in , ,

Midance 2020 on line: una scaletta ricchissima

“Ce la stavamo quasi facendo: organizzare un Midance in tutta sicurezza. Tuttavia, causa ultimo DPCM e con Milano in Zona Rossa, la nostra attività annuale si sposterà totalmente online”. Con queste parole, Riccardo Sada, Presidente di Midance Italy, inaugura per lunedì 16 novembre, dalle ore 11:00 sino alle 18:00, attraverso piattaforme social come Facebook, Telegram, Youtube e Linkedin, la 18esima edizione di Midance. Milano Music Week 2020, settimana di concerti, showcase, incontri, workshop nel capoluogo lombardo, ha inserito ufficialmente Midance nel proprio calendario.

In occasione della Milano Music Week, con Midance 2020 ci sarà F.I.P.I. – Federazione Internazionale Proprietà Intellettuale. Interverranno il Presidente di FIPI Alessandro Zullo. Per l’occasione si terranno tre panel, riportati di seguito. Durante l’incontro i partecipanti dibatteranno temi come il diritto d’autore, il futuro dell’industria musicale e del settore dell’intrattenimento.

Sì discuterà delle nuove tecnologie applicate all’intelligenza artificiale, delle implicazioni e delle implementazioni che potrebbero avere nell’industria e negli studi di registrazione. Inoltre, si affronteranno tutte le problematiche riguardanti la filiera del mercato digitale.

Per capire come funzionerà il Midance 2020 basta cliccare qui

Il programma di lunedì 16 novembre 2020

Dalle 11:00 alle 11:25

“Intro” – Breve introduzione a Midance 2020 online, presentazione programma della giornata e di “Midance Compilation 2020” by Future Mind. Con Alessandro Zullo e Riccardo Sada.

Dalle 11:30 alle 12:20

“Pandemia & Stato di Crisi (del Mercato)” – A cura di F.I.P.I. con Franco Donato e Alessandro Zullo, con Paolo Aliberti. Ospite: Luca De Gennaro, curatore artistico della Milano Music Week e Vice President Talent & Music di Viacom International Media Network. Modera Riccardo Sada.

Dalle 12:30 alle 14:30

“Virtual Coffee Break” – Un caffè con Riccardo Sada: microfoni aperti e link libero per accedere alla diretta, una pausa pranzo che ci proietta nel futuro.

Dalle 15:00 alle 16:00

“Profeti fuori patria”. Organizzato da Goody Music Production, il panel per capire come rimanere in fascia alta in momento di blocco degli show. Come muoversi ora nel settore? Con Dirty Channels, Birdee e Rocoe (Body Heat). Modera Fabio Villanis supportato da Riccardo Sada.

Dalle 16:30 alle 17:30

“Dove va la produzione oggi”. Dal gaming alle sonorizzazioni, l’elettronica cerca se stessa nell’intrattenimento mainstream. Con Carlo Alberto Cavallotti, Dario Khademi, Maxx Monopoli e Hiisak, modera Riccardo Sada supportato da Paolo Aliberti.

Dalle 18:00 alle 18:30

“Tavola Rotonda sul comparto”. Dibattito con Roberto Cominardi (Presidente SILB Milano), Filippo Regis (Presidente di SILS), KAY (We Are Entertainment) e Daniele Spadaro (giornalista/addetto stampa). Modera Riccardo Sada.

Dalle 19:00 alle 19:20

“Highlights della IEMBI 2020”. Torna IEMBI, Italian Electronic Music Business Influencer, Top 100 pronta a sfoderare ogni anno i nomi dei professionisti più in evidenza nel comparto dance italiano. La crisi si è ripercossa sulla chart stessa rimescolandola radicalmente.

Dalle 19:30 alle 19:55

“Midance towards 2021”. Arrivederci, Midance 2020. Emblematico start online del counter che ci proietta direttamente nel Domani: all’edizione 2021.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Built To Burn: la storia del Burning Man in un libro

Top 100 Djs David Guetta - foto Rudgrom

Guetta numero uno della Top 100 di DJ Mag 2020