in , ,

Il Maestro d’Arte Sigis Vinylism e le anime del vinile

sigis vinylism 2020 portrait

 

Dj, sound designer e producer, il milanese Sigis Vinylism – all’anagrafe Matteo Antonio Vaccari Sigismondi, classe 1978 – sin dal 2007 ha saputo dare una nuova anima al vinile, conferendogli dimensioni inedite, capaci di andare oltre il proprio dna. Non più e non soltanto un imprescindibile formato per suonare la sua amata musica house, ma anche e soprattutto una materia per per dare vita ad un nuovo stile artistico, il Vinilismo.

Con Vinilismo hanno preso forma labbra in quanto “metafore di parole, interazione e amore universale, che cambiano colore ad ogni stato d’animo” per utilizzare le parole del suo creatore. Opere che hanno portato Sigis Vinylism ad esporre in tutto il mondo e a soli 33 anni ad ottenere dall’Istituto Nazionale di Cultura il riconoscimento dello stile artistico “Vinilismo”, venendo consacrato come Maestro d’Arte durante la sua partecipazione alla 54esima Biennale di Veneziabissata due anni dopo con la partecipazione alla 55edizione. Un punto d’arrivo e allo stesso punto di partenza, che gli consente di declinare la sua arte in diverse forme, quali fotografia, installazioni, arte digitale, pittura, videoarte e musica.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.sigisvinylism.com 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Alicante e Electronic Renaissance hanno riacceso l’Albero della Vita

On line il nuovo numero di Danceland