in ,

Al Maradona Capriati & Friends per l’Ucraina

Sabato 28 maggio 2022 lo stadio Diego Armando Maradona di Napoli ospiterà un’edizione più che speciale di Capriati & Friends: un’intera giornata di musica e solidarietà in collaborazione con l’Unicef per l’Ucraina, in modo da continuare a prestare soccorso agli oltre sette milioni e mezzo di bambini a rischio sul suolo ucraino e a quanti attraversano i corridoi umanitari lungo i paesi limitrofi, fornendo supporto sul campo e permettendo l’afflusso di nuovi camion di aiuti umanitari, cisterne idriche e strutture mobili di primo soccorso. Sabato 22 maggio 2022 Capriati & Friends inizierà alle 12 con workshop, talk e panel: dalle 16 a mezzanotte live e djset sul palco del Maradona con una line up che

Sabato 28 maggio, a partire dalle 12, i cancelli saranno aperti. Fino alle 15 sarà possibile assistere a workshop, talk e panel. Dalle 16 a mezzanotte sul palco del Maradona spazio ai live e dj set, con una line up nella quale Capriati ha voluto insieme a sé Agents Of Time, Dubfire, GNMR, DJ Ralf, Cassy, Silvie Loto, Gaetano Parisio, Luigi Madonna, Markantonio e Roberto Capuano, oltre ad altri artisti che saranno rivelati in un momento successivo.

“Sono molto contento di questa iniziativa che è stata ideata addirittura quattro anni fa insieme al mio team – ha spiegato Joseph Capriati durante la conferenza stampa di presentazione di Capriati&Friends – Un evento che è possibile realizzare oggi grazie anche al Comune di Napoli, alla Regione Campania, ad UNICEF e a tutti i partner che hanno sposato questo grande sogno, perché questo è un sogno che si realizza, il sogno di un ragazzino che suonava nella sua cameretta e immaginava, un giorno, di suonare nello stadio della sua città. Un evento che è andato molto oltre le mie aspettative”.

I biglietti per Capriati & Friends in vendita a questo link

foto wearefactory.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il ritorno di Ganesha, il ritorno del Tinì

IMS Business Report: la musica è ripartita