in ,

Tutto pronto ad Ibiza per il ritorno di IMS

Definiti in ogni aspetto tutti i contenuti dell’IMS, l’International Music Summit, in calendario al Destino Pacha Resort di Ibiza da mercoledì 27 a venerdì 29 aprile 2022. Tanti gli artisti ed i professionisti inviati a partecipare con talk, panel, keynote: su tutti spicca il nome di Brain Eno, altrettanto valide ed importanti le presenze tra gli altri di BLOND:ISH,  Deadmau5, Duran Duran & Erol Alkan, DVS1, Jaguar, Jamie Jones, Kerri Chandler, Laurent Garnier, Nastia, Nora En Pure, Patrick Topping, Portrait XO, Prospa, Richie Hawtin, Sarah Story e Tsha. Tra gli argomenti in cartellone, YouTube, Tik Tok, ambiente e sostenibilità, inclusione e tanto altro ancora, così gli IMS Legend Awards di quest’anno vedranno protagonista Simon Dunmore, il patron dell’etichetta discografica inglese Defected. Questo autentico premio alla carriera gli sarà conferito e celebrato mercoledì 27 aprile durante la classica cena di gala, stavolta in programma alla Casa Manca.

Per quanto riguarda il cosiddetto Grand Finale a Dalt Vila, venerdì 29 aprile suoneranno Jamie Jones b2b The Blessed Madonna (Headline Slot), Joy Orbison b2b Overmono (DJ), Prospa b2b Jaguar (Sunset Slot); i solo set vedranno protagonisti Patrick Topping, Tsha, LaLa e Artche. Il tutto senza ovviamente dimenticare che durante e dopo l’IMS quasi tutti i locali ibizenchi saranno aperti con autentiche anteprime di quei party che poi saranno protagonisti durante l’estate 2022 sulla isla, la prima estate come si deve, dopo due anni di sosta forzata a causa dell’emergenza sanitaria. In Italia, a Ibiza, in tutto il mondo. Foto d’apertura di Alexander Chapman

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Maceo Plex special guest all’Amnesia Milano

Tujamo e Mariah Angeliq al Vanilla per l’Easter Party