tomorrowland

Rock the mountains_ i migliori festival di musica ad alta quota_cut

Le stagioni in alta montagna si allungano sempre di più. Merito anche dei festival musicali, un linguaggio universale che muove la sua community in ogni momento dell’anno a qualsiasi latitudine; il calendario degli artisti e dei loro fan ne tiene sempre più conto, complice la disponibilità di diverse zone alpine in bassa stagione e i costi per accedervi relativamente contenuti. Il sito di Vanity Fair dedica un approfondimento al migliori festival in alta quota. La gallery completa a questo link.

more info: www.vanityfair.it

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

de Witte @ Pukkelpop by Fille Roelants 1200x800

Sabato 23 febbraio 2019 non è una giornata qualunque: è il sabato della Fashion Week, la settimana della moda che mette Milano al centro del mondo come poche altre volte durante l’anno, con eventi e celebrities che arrivano in città in gran numero. E come sempre, l’Amnesia Milano non si fa trovare impreparata, grazie ad un’ospite speciale come Charlotte de Witte (nella foto di Fille Roelants).

In pochissimo tempo la dj e producer belga Charlotte de Witte è diventata una delle realtà più scintillanti nel panorama mondiale techno, grazie ad uno stile ipnotico e a sonorità non necessariamente dark, la de Witte ha saputo mettere in bacheca diversi risultati rilevanti, dalla presenza nei più importanti festival quali Sónar e Tomorrowland, senza dimenticare i suoi mixati per Essential Mix di BBC Radio 1 e gli show case KNTXT, capaci di radunare anche 10mila persone e prossimo ospite al fabric di Londra sabato 2 febbraio. Sabato 23 febbraio Charlotte de Witte è affiancata da Richey V e Sofia T, dj resident di Void, che di serata in serata riesce sempre a dare il suo contributo nella programmazione mensile di Amnesia Milano, grazie ad una selezione musicale sempre alla ricerca dell’originalità.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: https://www.facebook.com/spadaronews

AndreaOliva_Amnesia Milano_900x600

Sabato 15 dicembre 2018 l’Amnesia Milano ospita uno degli indiscussi re di Ibiza: Andrea Oliva (nella foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo) dal 2013 capace di imporsi sull’isla con il suo party ANTS, in calendario tutti i sabato sera all’Ushuaïa, da dove poi ha spiccato il volo per svolgersi in tutto il mondo, da Londra a New York, da Hong Kong a Dubai e Milano, dove è approdato questa estate al Social Music City. Andrea Oliva è un autentico top player, uno dei pochissimi dj capaci di spostare gli equilibri in un party, in una serata, in un festival; lo dimostrano i suoi set in festival quali Tomorrowland e Kappa Futur Festival, negli Essential Mix di BBC Radio 1 e nelle boiler room; lo dimostrano le sue release per etichette quali Hot Creations, Desolat e Knee Deep. Il suo eclettismo è proverbiale, e la sua serata all’Amnesia Milano non potrà che ribadirlo.

Sabato 15 dicembre Andrea Oliva è affiancato da wAFF e Frank Storm. Autore di remix per Groove Armada, Fur Coat, Hot Since 82 e Mike Gill featuring Robert Owens, l’inglese wAFF si intende a meraviglia con Andrea Oliva, con il quale ha dato vita ad epici back-to-back, spesso e volentieri in quel di Ibiza. Sempre a Ibiza e soprattutto all’Amnesia Milano è di casa Frank Storm; merito della sua techno energica ed elegante allo stesso tempo, che lo ha fatto entrare nel circuito ristretto dei dj che non tradiscono mai la propria missione, ovvero far ballare e far divertire il pubblico presente. Un compito meno semplice di quello che a volte si pensa e si crede.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Benny Benassi 2018 900x600

Autentica novità stagionale, il RDKA di Treviso per la notte di Halloween di mercoledì 31 ottobre 2018 presenta un ospite più che speciale: Benny Benassi.

Benassi (nella foto) è un’icona delle consolle di tutto il mondo da oltre un decennio, vincitore nel 2008 dei Grammy Awards, autore di hit planetarie quali “Satisfation”, “Beatiful People” e “Cinema”, nonché protagonista di festival assoluti quali Coachella, Ultra Music Festival, Tomorrowland, EDC e Beyond Wonderland, giusto per nominarne alcuni. Ha collaborato alla produzione di “Celebration”, album di Madonna del 2012, ha remixato mostri sacri quali Bob Marley & The Wailers, Giorgio Moroder e i Rolling Stones. Suo è il remix di “Prisencolinensinainciusol”, brano contenuto nell’album “Le Migliori” di Mina e Celentano dello 2016. Il protagonista del video è Roberto Bolle. Benny Benassi & Sofi Tukker “Everybody Needs A Kiss” (Ultra Music) la sua ultima produzione estiva, “Made For You” di Janet Jackson e Daddy Yankee il suo ultimo remix (realizzato insieme a Canova).

Il RDKA è aperto sia come ristorante sia come discoteca venerdì, sabato e prefestivi. RDKA è aperto sia come ristorante sia come discoteca venerdì, sabato e prefestivi; RDKA fa parte di Lobby Agency, team che si occupa di sei locali tra Veneto e Trentino: oltre allo Storya, Amis di Vicenza, Area Venice di Venezia Mestre, King’s Club di Jesolo, RDKA di Treviso e Blu di Cortina sono le altre stelle del firmamento Lobby. Lobby Agency è tra gli organizzatori del festival benefico AperyShow, la cui prossima edizione è in programma a Piazzola Sul Brenta dal 24 al 28 aprile 2019, e che lo scorso 7 ottobre ha vissuto una vera e propria anteprima a Camposampiero.

 more info: www.facebook.com/rdka.club

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

06_Claptone__Credit Sabrina Feige2_900x600

Eclettico, misterioso il giusto, forse il dj e produttore che più di tutti nel terzo millennio ha dato una nuova marcia e una nuova direzione alla house music. Questo e molto altro è Claptone (nella foto di Sabrina Feige), sabato 13 ottobre 2018 l’ospite speciale dell’Amnesia Milano, che si conferma sempre più un club in grado di variare la sua proposta musicale ed artistica come pochi altri sanno fare.

Da quattro anni a questa parte il dj e produttore tedesco Claptone non sbaglia un colpo: lo dimostrano i suoi album “Charmer” e “Fantast” e le sue compilation “Masquerade” (Defected) e “Day Break Sessions” (Tomorrowland); house elegantissima ma con la giusta carica quando serve cambiare passo. Claptone suona sempre e soltanto indossando una maschera dorata, tipica del Carnevale Veneziano, guanti bianchi, cappello a cilindro e cuffie dorate. La sua tecnica e il suo know how musicale sono inattaccabili: in passato è stato capace di concentrare ben sessantotto tracce in un minimix di cinque minuti trasmesso dall’emittente radiofonica inglese Bbc Radio 1. Quando si possiede il tocco magico, si riesce a fare quello che gli altri non riescono nemmeno ad immaginare.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

shanguy in polonia webres

Prosegue il momento d’oro degli Shanguy. Sabato 22 settembre sono stati tra i principali protagonisti di Roztańczony PGE Narodowy, il più importante festival musicale polacco, svoltosi allo Stadio Nazionale di Varsavia alla presenza di 50mila persone, con diretta televisiva sul canale Tvp, la tv statale polacca. La Polonia è ormai una vera e propria patria d’adozione per gli Shanguy, basti pensare al recente raggiungimento in loco del disco di platino per il loro singolo “La Louze”.

Sabato 29 settembre gli Shanguy saranno tra i protagonisti di Wake Up Festival, in programma al Parco Commerciale di Mondovico a Mondovi, in provincia di Cuneo. Gli Shanguy suonano insieme a Dimitri Vegas & Like Mike (i dj alfieri di Tomorrowland), Headhunterz, Mattn e Merk & Kremont.

Shanguy è un progetto nato nel 2017, capace in pochi mesi di scalare le classifiche di tutto il mondo. Un collettivo unico nel suo genere, i cui show alternano musica mixata alla musica dal vivo, con un repertorio dance pop di alta qualità. Qualità che hanno reso Shanguy un fenomeno internazionale in grado di andare molto lontano.

Shanguy è nato grazie all’incontro tra il dj/produttore italiano NRD1, il songwriter Eon Melka e il cantautore e chitarrista Frank-O, entrambi francesi. NDR1 si è fatto conoscere nel 2013 con la sua versione di “I Follow River” di Lykke Li, mentre Eon Melka arriva da esperienze importanti con Chris Willis e diversi dj del circuito internazionale, alcune delle quali lo avevano già portato a collaborare con Frank-O.

more info: www.shanguymusic.com

spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

sunneryjames_Ryan Marciano_900x600

Dopo Alan Walker a Ferragosto, sabato 18 agosto 2018 nuovi importanti special guest al King’s Club di Jesolo: Sunnery James & Ryan Marciano (nella foto). Ospiti fissi di festival top quali Tomorrowland, Ultra Music Festival, Electric Daisy Carnival e Creamfields, resident con sua maestà Armin van Buuren all’Hï di Ibiza, il duo olandese Sunnery James & Ryan Marciano sa alternare nei propri set house, tribal, techno, electro e un pizzico di sound latino. Imponente anche la loro discografia: vantano release per etichette quali Size, Mixmash, Spinnin’ Records, Musical Freedom e soprattutto Armada, per la quale hanno appena inciso l’EP “Affective”. Il loro format Sexy By Nature è diventato in breve tempo un radioshow e un party diffuso in tutto il mondo.

more info: www.kingsclubjesolo.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

benny benassi 900x600

Nella notte del Redentore il King’s Club di Jesolo non si fa trovare impreparato, con uno dei suoi special guest più importanti di questa estate: sabato 14 luglio 2018, il King’s Club ospita infatti il dj e produttore italiano Benny Benassi, dove arriva il giorno prima di suonare a Mosca il giorno della finale della Fifa World Cup, per la precisione al Fifa Fan Event. Benassi era già stato in Russia per suonare a Sochi il giorno della Cerimonia di Inaugurazione in quel di Sochi. L’ulteriore conferma di come Benassi sia un vero e proprio ambasciatore italiano della musica elettronica. L’ulteriore conferma di come gli ospiti speciali del King’s siano sempre di grande livello.

Benassi è un’icona delle consolle di tutto il mondo da oltre un decennio, vincitore nel 2008 dei Grammy Awards, autore di hit planetarie quali “Satisfation”, “Beatiful People” e “Cinema”, nonché protagonista di festival assoluti quali Coachella, Ultra, Tomorrowland, EDC e Beyond Wonderland, giusto per nominarne alcuni. Ha collaborato alla produzione di “Celebration”, album di Madonna del 2012, ha remixato mostri sacri quali Bob Marley & The Wailers, Giorgio Moroder e i Rolling Stones. Suo è il remix di “Prisencolinensinainciusol”, brano contenuto nell’album “Le Migliori” di Mina e Celentano dello 2016. Il protagonista del video è Roberto Bolle.

King’s Club è aperto tre sere a settimana: martedì, venerdì e sabato.

more info: www.kingsclubjesolo.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Ofenbach 900x600 - © Alexy Montuelle

La programmazione del King’s Club di Jesolo entra sempre più nel vivo, con le inaugurazioni dei venerdì e dei martedì e con il duo parigino Ofenbach ospite speciale sabato 30 giugno. Procediamo come si conviene in ordine cronologico…

Venerdì 29 giugno 2018 si inaugura Y.O.L.O., acronimo di You Only Live Once, serata hip-hop divenuta negli anni un autentico punto di riferimento per gli appassionati di musica Trap, Twerk, Old Skool, Hip Hop, Reggaeton e che caratterizzerà i venerdì estivi del King’s.

Sabato 30 giugno 2018 la gallery degli ospiti speciali del King’s di Jesolo si arricchisce grazie agli Ofenbach (nella foto di Alexy Montuelle), giovane duo parigino in grado di ottenere riconoscimenti in tutto il mondo grazie alle loro hit “Be Mine” e “Katchi”. Lo scorso 18 maggio i due artisti francesi suonato allo stadio Parc Olympique di Lione prima della finale di Europa League tra Atletico Madrid e Olympique Marsiglia. La tappa degli Ofenbach al King’s fa parte del loro tour estivo che li vede protagonisti nei principali festival di musica elettronica, Tomorrowland e Lollapalooza su tutti.

Martedì 3 luglio 2018 va in scena il party di inaugurazione di The Monkey, sottotitolata la Noche de las Chicas in quanto offre l’ingresso omaggio alle donne per tutta la notte. Colonna sonora della serata, il reggaeton. Le sorprese legate al King’s Club di Jesolo sono soltanto agli inizi.

more info: www.kingsclubjesolo.it

1 2 3 7