solomun

2020 SMC - save the date -spadaronews-01-01

Social Music City annuncia ufficialmente i contenuti della sua prima data 2020, in calendario venerdì 1 maggio (dalle 15 a mezzanotte) nel rinnovato Lorenzini District, area sede del Social Music City dal 2017.

Afterlife inaugurerà la nuova stagione del “festival che dura un’intera estate”, capace ogni anno di portare a Milano il meglio della musica elettronica, dando il suo importante contributo alla riqualificazione di una zona che si arricchisce di novità di giorno in giorno, e che è già stata prescelta come sede del principale Villaggio Olimpico di Milano Cortina 2026.

Con queste premesse, venerdì 1 maggio 2020 la line up non può che essere di livello assoluto: on stage Stephan Jolk, Máthame, Mind Against, Solomun Tale Of Us.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

 

more info: www.socialmusic.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

social music city 2019 pubblico

Social Music City annuncia ufficialmente i contenuti della sua prima data 2020, in calendario venerdì 1 maggio (dalle 15 a mezzanotte) nel rinnovato Lorenzini District, area sede del Social Music City dal 2017.

Afterlife inaugurerà la nuova stagione del “festival che dura un’intera estate”, capace ogni anno di portare a Milano il meglio della musica elettronica, dando il suo importante contributo alla riqualificazione di una zona che si arricchisce di novità di giorno in giorno, e che è già stata prescelta come sede del principale Villaggio Olimpico di Milano Cortina 2026.

Con queste premesse, venerdì 1 maggio 2020 la line up non può che essere di livello assoluto: on stage Stephan Jolk, Máthame, Mind Against, Solomun e Tale Of Us.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.socialmusic.it

24.01.19 Loco Dice at Fabrique 900x300-01

Venerdì 24 gennaio è Loco Dice il primo special guest 2020 delle serate organizzate da AmnesiaLoud-Contact e Sincronie al Fabrique di Milano, terzo appuntamento stagionale dopo i primi due sold out con Solomun, Peggy Gou e Seth Troxler.

Sempre ai vertici degli indici di gradimento di pubblico e addetti ai lavori, Loco Dice (nella foto la sua ultima performance al Fabrique) ama contaminare house e techno, attingendo spesso e volentieri al suo retrogusto e alle sue radici hip-hop, così come non disdegna disimpegnarsi nel mondo della moda. La sintesi di tutto ciò? I remix del suo ultimo album “Love Letters”, usciti nelle scorse settimane e che vedono la partecipazione di Virgil Abloh, DJ Tennis e Ellen Alien, e la sua collaborazione con i brand New Era e Daily Paper. L’eclettismo di Yassine Ben Achour, in arte Loco Dice, ha davvero pochi eguali al mondo.

Venerdì 24 gennaio 2020 Loco Dice è affiancato da Silvie Loto, dj e producer italiana già resident al Tenax di Firenze e al Goa di Roma, così come da anni è in console ai party ibizenchi, Paradise al DC10 su tutti. Diverse le sue produzioni discografiche, in particolare quelle per la BPitch control, l’etichetta discografica di Ellen Allien.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

loco dice @ fabrique milano dicembre 2018

Venerdì 24 gennaio è Loco Dice il primo special guest 2020 delle serate organizzate da Amnesia, Loud-Contact e Sincronie al Fabrique di Milano, terzo appuntamento stagionale dopo i primi due sold out con Solomun, Peggy Gou e Seth Troxler.

Sempre ai vertici degli indici di gradimento di pubblico e addetti ai lavori, Loco Dice (nella foto la sua ultima performance al Fabrique) ama contaminare house e techno, attingendo spesso e volentieri al suo retrogusto e alle sue radici hip-hop, così come non disdegna disimpegnarsi nel mondo della moda. La sintesi di tutto ciò? I remix del suo ultimo album “Love Letters”, usciti nelle scorse settimane e che vedono la partecipazione di Virgil Abloh, DJ Tennis e Ellen Alien, e la sua collaborazione con i brand New Era e Daily Paper. L’eclettismo di Yassine Ben Achour, in arte Loco Dice, ha davvero pochi eguali al mondo.

Venerdì 24 gennaio 2020 Loco Dice è affiancato da Silvie Loto, dj e producer italiana già resident al Tenax di Firenze e al Goa di Roma, così come da anni è in console ai party ibizenchi, Paradise al DC10 su tutti. Diverse le sue produzioni discografiche, in particolare quelle per la BPitch control, l’etichetta discografica di Ellen Allien.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

elrow @ social music city banner 900x300 mag 2019

Sempre grandi esclusive e scintillanti anteprime, a Social Music City. Dopo l’esordio con Circoloco (martedì 30 aprile), Afterlife e la prima volta di Solomun al Social (domenica 12 maggio), sabato 25 maggio è il momento della premiere italiana di RowsAttacks, il nuovo format di elrow, lo show che più di chiunque altro sta conquistando tutto il mondo sia nei club che nei festival. RowsAttacks racconta un universo inedito, nemmeno lontano parente di quello che siamo abituati a frequentare, dove spiccano il pianeta elrow ed una galassia dove veri e propri acchiappafantasmi, men in black e tanti altri figuranti sono pronti a combattere in nome della musica dance come se non ci fosse un domani. Non resta che contare i giorni che ci separano dal 25 maggio, per iniziare ad immaginare in che cosa si trasformerà il Social Music City. A seguire, come sempre, canonico aftershow all’Amnesia Milano.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

elrow @ social music city 2018

Sempre grandi esclusive e scintillanti anteprime, a Social Music City. Dopo l’esordio con Circoloco (martedì 30 aprile), Afterlife e la prima volta di Solomun al Social (domenica 12 maggio), sabato 25 maggio è il momento della premiere italiana di RowsAttacks, il nuovo format di elrow, lo show che più di chiunque altro sta conquistando tutto il mondo sia nei club che nei festival. RowsAttacks racconta un universo inedito, nemmeno lontano parente di quello che siamo abituati a frequentare, dove spiccano il pianeta elrow ed una galassia dove veri e propri acchiappafantasmi, men in black e tanti altri figuranti sono pronti a combattere in nome della musica dance come se non ci fosse un domani. Non resta che contare i giorni che ci separano dal 25 maggio, per iniziare ad immaginare in che cosa si trasformerà il Social Music City. A seguire, come sempre, canonico aftershow all’Amnesia Milano.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.socialmusiccity.it

Afterlife-at-SMC2019---spadaronews

fterlife è un party che dal 2016 ha conquistato Ibiza per poi diffondersi in tutto il mondo, e che ha Milano ha sempre più significato che altrove: domenica 12 maggio 2019 Afterlife torna al Social Music City con la musica di Tale Of Us (nella foto durante la loro esibizione lo scorso anno al Social)SolomunStephan Bodzin (live) e Mathame. Una line up di altissimo livello, il modo migliore per proseguire la stagione 2019 di Social Music City, che è iniziata martedì 30 aprile con Circoloco Milano e dopo Afterlife proseguirà con elrow (sabato 25 maggio) e Paul Kalkbrenner (domenica 9 giugno). E dopo ogni Social, come sempre canonico aftershow all’Amnesia Milano.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.socialmusiccity.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

 

tale of us @ social music city 2018

Afterlife è un party che dal 2016 ha conquistato Ibiza per poi diffondersi in tutto il mondo, e che ha Milano ha sempre più significato che altrove: domenica 12 maggio 2019 Afterlife torna al Social Music City con la musica di Tale Of Us (nella foto durante la loro esibizione lo scorso anno al Social), Solomun, Stephan Bodzin (live) e Mathame. Una line up di altissimo livello, il modo migliore per proseguire la stagione 2019 di Social Music City, che è iniziata martedì 30 aprile con Circoloco Milano e dopo Afterlife proseguirà con elrow (sabato 25 maggio) e Paul Kalkbrenner (domenica 9 giugno). E dopo ogni Social, come sempre canonico aftershow all’Amnesia Milano.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.socialmusiccity.it

Press_Photo_Undercatt_900x600

Sabato 17 novembre 2018 console tutta italiana all’Amnesia Milano, grazie alla musica e alle selezioni di Undercatt (nella foto), Pôngo (live) e Stefano Di Miceli. L’Amnesia Milano è un club da sempre attento a valorizzare i talenti tricolori, troppo spesso costretti a trovare all’estero quei riconoscimenti che nella nazione d’origine tendono ad arrivare un po’ troppo tardi.

Luca Luperini e Elia Crecchi aka Undercatt fanno parte da anni a pieno titolo della crew di Diynamic, l’etichetta discografica di Mladen Solomun, con il quale condividono serate e festival in tutto il mondo, da Ibiza ad Amsterdam, da Berlino ad Istanbul. Tra le loro ultime release, spicca l’eccellente “Britannia” brano uscito ovviamente su Diynamic. I fratelli Giovanni e Daniele Bruni aka Pôngo propongono un live elettronico di rara eleganza, grazie ad un background che attinge a radici rock, soul, house e techno. Stefano Di Miceli suona all’Amnesia Milano dal 2012: rigorosamente fedele ai dischi in vinile, nel 2017 ha creato l’etichetta discografica Wats Records, dove sia house che techno trovano sempre lo spazio più adeguato. E non potrebbe essere altrimenti.

Sabato 17 novembre 2018 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In console Manuel V, Andres JT b2b Dieghito, Vise, Pol b2b Dijo e Friends Cortese & Fra G.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

loco dice @ fabrique 09.11.18

Dopo il sold out con Mladen Solomunvenerdì 9 novembre 2018 Amnesia Milano, Loud Contact e Sincronie tornano per il loro secondo appuntamento stagionale al Fabrique di Milano con un altro titano della consolle: Loco Dice.

Pochi dj al mondo posseggono la fisicità, l’energia e il carisma di Yassine Ben Achour, in arte Loco Dice, uno dei pochi protagonisti del variegato universo della musica elettronica sempre capace di mettersi in discussione. Lo dimostra ad esempio il suo ultimo album, “Love Letters”, uscito questa estate su Desolat, l’etichetta discografica creata nel 2007 da Dice stesso insieme a Martin Buttrich; l’ennesima dimostrazione del suo eclettismo e della sua capacità di spiazzare sempre tutti quanti. Loco Dice è stato tra i primissimi dj ad avvicinare se non abbattere i confini tra house e techno, così come ha non mai dimenticato né tantomeno rinnegato le sue origini hip hop. Tutto questo spiega soltanto in parte perché piaccia così tanto ad un pubblico così trasversale.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews