social music city

amnesia set ott 2019

Dopo l’inaugurazione a fine agosto e un settembre con l’ultimo aftershow di Social Music City e la serata clou della Milano Fashion Week con Solomun, ad ottobre la programmazione dell’Amnesia Milano non è decisamente da meno.

Si inizia sabato 5 ottobre con PAWSA, si prosegue sabato 12 con DJ Sneak, una serata nella quale l’Amnesia Milano diventa maggiorenne, entrando ufficialmente nel suo 18esimo anno di attività; sabato 19 torna Void con i dj Kobosil e Richey V, sabato 26 line up ancora da annunciarsi, giovedì 31 Halloween Night con Leon e un guest TBA.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews/

dj sneak 2019

Dopo l’inaugurazione a fine agosto e un settembre con l’ultimo aftershow di Social Music City e la serata clou della Milano Fashion Week con Solomun, ad ottobre la programmazione dell’Amnesia Milano non è decisamente da meno.

Si inizia sabato 5 ottobre con PAWSA, si prosegue sabato 12 con DJ Sneak, una serata nella quale l’Amnesia Milano diventa maggiorenne, entrando ufficialmente nel suo 18esimo anno di attività. Venerdì 18 secondo appuntamento stagionale al Fabrique, questa volta con i Martinez Brothers, sabato 19 torna Void con i dj Kobosil e Richey V, sabato 26 line up ancora da annunciarsi, giovedì 31 Halloween Night con Leon e wAFF.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.amnesiamilano.com

Social Music City 2019 bis - credits Gabriele Canfora per Lagarty Photo

Una line up memorabile per concludere una stagione altrettanto memorabile. Sabato 14 settembre Social Music City 2019 si congeda dal suo pubblico come meglio non potrebbe, grazie alla musica di Carl Cox, Richie Hawtin e Marco Faraone.

Con la data di sabato 14 settembre si conclude l’edizione 2019 di Social Music City, iniziata lo scorso 30 aprile e che ha ospitato party quali Afterlife, Circoloco, Exhale, elrow e dj del calibro di Adam Beyer, Amelie Lens, Carl Cox, Ilario Alicante, Jamie Jones, Joseph Capriati, Loco Dice, Marco Carola, Marco Faraone, Martinez Brothers, Paco Osuna, Pan-Pot, Paul Kalkbrenner, Richie Hawtin, Santé, Seth Troxler, Sidney Charles, Stephan Bodzin, Solomun e Tale Of Us.

Social Music City è un festival che dura sei mesi, capace di trasformare una parte dell’area dell’ex scalo ferroviario in una vetrina per i protagonisti del panorama elettronico internazionale, contribuendo in maniera concreta alla riqualificazione di questa aerea urbana.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.socialmusiccity.it

SMC banner 14.09.19

Una line up memorabile per concludere una stagione altrettanto memorabile. Sabato 14 settembre Social Music City 2019 si congeda dal suo pubblico come meglio non potrebbe, grazie alla musica di Carl CoxRichie Hawtin e Marco Faraone.

Con la data di sabato 14 settembre si conclude l’edizione 2019 di Social Music City, iniziata lo scorso 30 aprile e che ha ospitato party quali Afterlife, Circoloco, Exhale, elrow e dj del calibro di Adam Beyer, Amelie Lens, Carl Cox, Ilario Alicante, Jamie Jones, Joseph Capriati, Loco Dice, Marco Carola, Marco Faraone, Martinez Brothers, Paco Osuna, Pan-Pot, Paul Kalkbrenner, Richie Hawtin, Santé, Seth Troxler, Sidney Charles, Stephan Bodzin, Solomun e Tale Of Us.

Social Music City è un festival che dura sei mesi, capace di trasformare una parte dell’area dell’ex scalo ferroviario in una vetrina per i protagonisti del panorama elettronico internazionale, contribuendo in maniera concreta alla riqualificazione di questa aerea urbana.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.socialmusiccity.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews/

 

 

smc banner 31.08.19

Musica elettronica senza compromessi? Una visione a 360° gradi di quello che rappresenta e rappresenterà la techno? Per vivere questa dimensione ai massimi livelli non resta che attendere sabato 31 agosto 2019, il giorno del primo appuntamento con Social Music City dopo la pausa estiva, grazie all’evento Exhale by Amelie Lens, affiancata nella circostanza da Pan-Pot, Dax J, Regal e Mattia Trani.

Exhale è un party creato da Amelie Lens e cresciuto in maniera esponenziale nel giro di pochissimi mesi, un’ascesa parallela a quella della dj e della producer belga, ormai molto ben posizionata nelle line up dei festival e dei club più importanti al mondo. Basti pensare che Hexale arriva al Social Music City dopo la sua presenza a OFFSónar e prima di celebrarsi ad Awakenings, durante l’Amsterdam Dance Event, con una edizione speciale che durerà ben 24 ore. Nel frattempo la Lens è attivissima anche sul fronte discografico, basti pensare al suo nuovo EP “Hypnotized”, in uscita su Second State il 28 giugno.

Second State è la piattaforma discografica dei Pan-Pot, che affiancano la Lens al Social Music City di sabato 31 agosto; la techno di Tassilo Ippenberger e Thomas Benedix è sempre in costante evoluzione. Mai banale, mai scontata, ideale sia per chi ami l’elettronica più alternativa sia per chi cerchi più rassicuranti atmosfere da big room. Insieme ad Amelie Lens e Pan-Pot, sabato 31 SMC presenta Dax J, Regal e Mattia Trani. Creativo, energico, sempre pronto a mettersi in discussione, Dax J ha dato ampia prova del suo talento con il suo ultimo album “Offending Public Morality”, uscito nel 2018 su Monnom Black e che suona come un vero e proprio manifesto politico. Spagnolo dalle origine italiane, Gabriel Cassina aka Regal sfugge ad ogni facile catalogazione, grazie ad una techno che rivela un retrogusto sia trance che acid. Talento indiscusso e figlio d’arte, Mattia Trani è uno dei dj italiani sempre più al centro di tante attenzioni internazionali, capace di guadagnarsi sin da giovanissimo il rispetto di icone quali Jeff Mills e Underground Resistance.

Sabato 31 agosto 2019 l’aftershow di Social Music City è all’Amnesia Milano, che nella circostanza festeggia l’inaugurazione ufficiale della stagione 2019/20.

more info: www.socialmusiccity.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

amelie lens @ social music city 2018 - credits gabriele canfora per lagarty photo

Musica elettronica senza compromessi? Una visione a 360° gradi di quello che rappresenta e rappresenterà la techno? Per vivere questa dimensione ai massimi livelli non resta che attendere sabato 31 agosto 2019, il giorno del primo appuntamento con Social Music City dopo la pausa estiva, grazie all’evento Exhale by Amelie Lens, affiancata nella circostanza da Pan-Pot, Dax J, Regal e Mattia Trani.

Exhale è un party creato da Amelie Lens e cresciuto in maniera esponenziale nel giro di pochissimi mesi, un’ascesa parallela a quella della dj e della producer belga, ormai molto ben posizionata nelle line up dei festival e dei club più importanti al mondo. Basti pensare che Hexale arriva al Social Music City dopo la sua presenza a OFFSónar e prima di celebrarsi ad Awakenings, durante l’Amsterdam Dance Event, con una edizione speciale che durerà ben 24 ore. Nel frattempo la Lens è attivissima anche sul fronte discografico, basti pensare al suo nuovo EP “Hypnotized”, in uscita su Second State il 28 giugno.

Second State è la piattaforma discografica dei Pan-Pot, che affiancano la Lens al Social Music City di sabato 31 agosto; la techno di Tassilo Ippenberger e Thomas Benedix è sempre in costante evoluzione. Mai banale, mai scontata, ideale sia per chi ami l’elettronica più alternativa sia per chi cerchi più rassicuranti atmosfere da big room. Insieme ad Amelie Lens e Pan-Pot, sabato 31 SMC presenta Dax J, Regal e Mattia Trani. Creativo, energico, sempre pronto a mettersi in discussione, Dax J ha dato ampia prova del suo talento con il suo ultimo album “Offending Public Morality”, uscito nel 2018 su Monnom Black e che suona come un vero e proprio manifesto politico. Spagnolo dalle origine italiane, Gabriel Cassina aka Regal sfugge ad ogni facile catalogazione, grazie ad una techno che rivela un retrogusto sia trance che acid. Talento indiscusso e figlio d’arte, Mattia Trani è uno dei dj italiani sempre più al centro di tante attenzioni internazionali, capace di guadagnarsi sin da giovanissimo il rispetto di icone quali Jeff Mills e Underground Resistance.

Sabato 31 agosto 2019 l’aftershow di Social Music City è all’Amnesia Milano, che nella circostanza festeggia l’inaugurazione ufficiale della stagione 2019/20.

more info: www.socialmusiccity.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

260719-SMC---PK---spadaronews

È venerdì 26 luglio 2019 la data fissata per il concerto di Paul Kalkbrenner al Social Music City, originariamente in programma domenica 9 giugno.

Paul Kalkbrenner è una figura più che decisiva nel variegato universo della musica elettronica. Basti pensare ai suoi 8 album, ai live nei migliori festival mondiali, al film “Berlin Calling” e alla relativa colonna sonora, divenuti entrambi veri e propri fenomeni di culto, e alla sua esibizione di fronte a 400mila persone – qualcuno afferma siano state 500mila, ma la sostanza non cambia – durante il concerto davanti alla Porta di Brandeburgo per le celebrazioni pubbliche del 25esimo anniversario della caduta di Berlino, insieme a Peter Gabriel e Udo Lindenberg. Highlights di una carriera straordinaria degna di un vero e proprio prototipo, quasi impossibile da replicare.

Venerdì 26 luglio 2019 la line up di SMC viene completata da Agents Of Time (live) e Somne. Formatosi nel 2013, il trio Agents Of Time sa distinguersi sia per le sue performance sia per le produzioni discografiche; basti pensare alla loro release Repeating Patterns, realizzata insieme a Mathew Jonson, uscita in primavera sulla loro label Obscura. I set di Somne sanno essere sempre sorprendenti, merito di un background musicale che spazia dall’hip hop statunitense alla techno più visionaria. A seguire canonico aftershow all’Amnesia Milano.

Prossimi appuntamenti con Social Music City: Amelie Lens e il suo party Exhale (sabato 31 agosto 2019) e Carl CoxRichie Hawtin e Marco Faraone per il gran finale di stagione (sabato 14 settembre 2019).

Foto di Olaf-Heine

Paul Kalkbrenner Berlin 28 credits Olaf Heine @ social music city 26.07.19

È venerdì 26 luglio 2019 la data fissata per il concerto di Paul Kalkbrenner al Social Music City, originariamente in programma domenica 9 giugno.

Paul Kalkbrenner è una figura più che decisiva nel variegato universo della musica elettronica. Basti pensare ai suoi 8 album, ai live nei migliori festival mondiali, al film “Berlin Calling” e alla relativa colonna sonora, divenuti entrambi veri e propri fenomeni di culto, e alla sua esibizione di fronte a 400mila persone – qualcuno afferma siano state 500mila, ma la sostanza non cambia – durante il concerto davanti alla Porta di Brandeburgo per le celebrazioni pubbliche del 25esimo anniversario della caduta di Berlino, insieme a Peter Gabriel e Udo Lindenberg. Highlights di una carriera straordinaria degna di un vero e proprio prototipo, quasi impossibile da replicare.

Venerdì 26 luglio 2019 la line up di SMC viene completata da Agents Of Time (live) e Somne. Formatosi nel 2013, il trio Agents Of Time sa distinguersi sia per le sue performance sia per le produzioni discografiche; basti pensare alla loro release Repeating Patterns, realizzata insieme a Mathew Jonson, uscita in primavera sulla loro label Obscura. I set di Somne sanno essere sempre sorprendenti, merito di un background musicale che spazia dall’hip hop statunitense alla techno più visionaria. A seguire canonico aftershow all’Amnesia Milano.

Prossimi appuntamenti con Social Music City: Amelie Lens e il suo party Exhale (sabato 31 agosto 2019) e Carl Cox, Richie Hawtin e Marco Faraone per il gran finale di stagione (sabato 14 settembre 2019).

Foto di Olaf-Heine

more info: www.socialmusiccity.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

smc 13.07.19 banner lug 2019

Un invito davvero speciale, quello di sabato 13 luglio 2019 al Social Music City. Merito di Joseph Capriati invites, che torna con tutta la sua energia e la sua qualità sonora, dopo il grande successo al Social dello scorso anno.

Joseph Capriati invites si celebra in poche e selezionate circostanze, in realtà dal profilo internazionale come Sónar Off, Destino Ibiza, Awakenings Amsterdam e ovviamente Social Music City. Un format unico nel suo genere, dove si alternano solanto autentici pesi massimi della consolle e autentici campioni di resistenza: Capriati in primis, capace lo scorso aprile di suonare per 27 ore e 40 minuti consecutivi (!!!). Il suo record precedente? 25 ore, stabilito nel 2017 a Miami.

Adam BeyerModeselektor e Gianni Callipari sono gli invitati speciali al Social Music City di sabato 13 luglio. Adam Beyer è un gigante delle techno, sia dal punto di vista fisico che soprattutto musicale; con la sua etichetta discografica Drumcode continua a dare lezioni a tutto il mondo, anche e soprattutto con l’omonimo radio show che ogni settimana viene diffuso in oltre 50 nazioni. Esperienza, una profonda conoscenza di se stessi e un pizzico di sana follia: questi i tratti distintivi dei tedeschi Modeselektor, il cui ultimo album “Who Else” (Monkeytown Records) arricchisce un percorso iniziato tanti anni addietro e che li ha portati ad essere tra le realtà musicale più amate e apprezzate da un certo Thom Yorke, basti pensare alla loro produzione comune “Shipwreck”, uscita nel 2011. Gianni Callipari è resident al club Nordstern di Basilea, autentico laboratorio musicale dove passano sempre quasi tutti i migliori dj di casa al Social Music City: le sue performance sono sempre alquanto apprezzate sia dal pubblico che dagli addetti ai lavori.

A seguire, come sempre, canonico aftershow all’Amnesia Milano. In consolle Joseph Capriati e Gianni Callipari.

more info: www.socialmusiccity.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

1 2 3 9