mladen solomun

fabrique banner 08.11.19

Dopo Mladen Solomun lo scorso venerdì 20 settembre, venerdì 8 novembre 2019 Amnesia Milano, Loud-Contact e Sincronie tornano al Fabrique di Milano con altri due fuoriclasse indiscussi della console: Peggy Gou Seth Troxler. Definire Peggy Gou iconica può risultare persino riduttivo; intervistata da Cnn e New York Times, questa estate ha firmato la penultima Dj Kicks!, collana di compilation riservata soltanto ai migliori dj del pianeta. L’americano Seth Troxler non finisce mai di stupire, quando decide di scalare il Kilimangiaro, quando si sa rivelare un vero e proprio masterchef, soprattutto quando suona in giro per il mondo, osannato e rispettato come pochi.

Foto di Camilla Pizzini per Impatto Visivo

more info: http://www.amnesiamilano.com/

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews 

peggy gou @ rimini beach arena

Dopo Mladen Solomun lo scorso venerdì 20 settembre, venerdì 8 novembre 2019 Amnesia Milano, Loud-Contact e Sincronie tornano al Fabrique di Milano con altri due fuoriclasse indiscussi della console: Peggy Gou e Seth Troxler. Definire Peggy Gou iconica può risultare persino riduttivo; intervistata da Cnn e New York Times, questa estate ha firmato la penultima Dj Kicks!, collana di compilation riservata soltanto ai migliori dj del pianeta. L’americano Seth Troxler non finisce mai di stupire, quando decide di scalare il Kilimangiaro, quando si sa rivelare un vero e proprio masterchef, soprattutto quando suona in giro per il mondo, osannato e rispettato come pochi.

Foto di Camilla Pizzini per Impatto Visivo

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: http://www.amnesiamilano.com/

 

solomun @ fabrique 20.09.19 banner

 In un mondo sempre più diviso, poche realtà sanno unire come la musica elettronica. E pochissimi dj sanno unire community di appassionati come Mladen Solomun, che venerdì 20 settembre 2019 torna al Fabrique Milano un anno dopo la sua ultima, trionfale performance nel club cittadino.

Ora come allora, il party di settembre si candida come uno dei più attesi della Fashion Week in programma dal 17 al 23 settembre e dedicata alle collezioni Primavera/Estate 2020; non potrebbe essere altrimenti quando in consolle si erge il dj da sette anni consecutivi resident ogni domenica estiva al Pacha di Ibiza, nonché il primo al mondo a promuovere una sua traccia all’interno di GTA V, il videogioco più venduto di sempre. Senza dimenticare i suoi Diynamic Festival, in grado di radunare ogni volta migliaia e migliaia di persone ovunque si svolgano. Dal Libano al Messico, da New York a Berlino, non esiste territorio che Solomun non abbia saputo conquistare con il suo stile, la sua musica, la sua eleganza e la sua coerenza.

Non resta che iniziare a contare i giorni che mancano al 20 settembre.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.fabriquemilano.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

villa delle rose estate 2019

Sabato 21 settembre 2019 la Villa Delle Rose di Misano Adriatico si conceda dal suo pubblico con il party di chiusura stagionale, al termine di un’ottima estate che ha confermato la Villa un locale di riferimento sia in Italia che all’estero. Basti pensare ad alcuni degli special guest ospitali dal club romagnolo in questo 2019: Black Coffee (venerdì 26 luglio), Bob Sinclar (mercoledì 14 agosto), Sven Väth (giovedì 15 agosto) e Mladen Solomun (sabato 24 agosto). Senza ovviamente dimenticare i mercoledì Cocoon Riccione con Ilario Alicante e Luca Agnelli, i venerdì Clorophilla, i sabati Vision, le domeniche Vida Loca e la grande novità rappresentata dal ristorante Asian Lounge.

Sabato 21 settembre la consolle della Villa ospita i dj Cube Guys, Mappa, Thor e Marco Bartolomucci e la vocalist Tanja Monies: si tratta dell’ultimo sabato estivo, la serata migliore per il party di chiusura, in attesa di ritrovarsi con la propria affezionata clientela a maggio 2020.

D’inverno il team della Villa delle Rose si trasferisce e si dedica al Peter Pan di Riccione e al Matis di Bologna. Il Matis International Dinner Club di Bologna inaugura la stagione 2019/20 venerdì 11 ottobre; il Peter Pan Club di Riccione venerdì 18 e sabato 19 ottobre. Tutti i dettagli nei prossimi giorni.

more info: https://villadellerose.eu

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Solomun @ Fabrique Milano set 2018 - credits gabriele canfora per lagarty photo

 In un mondo sempre più diviso, poche realtà sanno unire come la musica elettronica. E pochissimi dj sanno unire community di appassionati come Mladen Solomun, che venerdì 20 settembre 2019 torna al Fabrique Milano un anno dopo la sua ultima, trionfale performance nel club cittadino.

Ora come allora, il party di settembre si candida come uno dei più attesi della Fashion Week in programma dal 17 al 23 settembre e dedicata alle collezioni Primavera/Estate 2020; non potrebbe essere altrimenti quando in consolle si erge il dj da sette anni consecutivi resident ogni domenica estiva al Pacha di Ibiza, nonché il primo al mondo a promuovere una sua traccia all’interno di GTA V, il videogioco più venduto di sempre. Senza dimenticare i suoi Diynamic Festival, in grado di radunare ogni volta migliaia e migliaia di persone ovunque si svolgano. Dal Libano al Messico, da New York a Berlino, non esiste territorio che Solomun non abbia saputo conquistare con il suo stile, la sua musica, la sua eleganza e la sua coerenza.

Non resta che iniziare a contare i giorni che mancano al 20 settembre.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.fabriquemilano.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

villa delle rose banner set 2019

La Villa Delle Rose  non si ferma mai. Il suo settembre concentra in tre fine settimana una serie di party e ospiti senza un attimo di tregua, sulla falsariga di una programmazione che nelle settimane precedenti ha proposto Black Coffee (venerdì 26 luglio), Bob Sinclar (mercoledì 14 agosto), Sven Väth (giovedì 15 agosto) e Mladen Solomun (sabato 24 agosto). Si inizia venerdì 6 settembre e si va avanti sino a sabato 21 settembre con una serie di party e special guest, in particolare durante il week-end del MotoGP, con tanto di evento extra al Castello Degli Agolanti di Riccione con ospite speciale Andrea Oliva.

SCARICA IL COMUNICATO

more info: https://villadellerose.eu

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Villa Delle Rose estate 2019

La Villa Delle Rose non si ferma mai. Il suo settembre concentra in tre fine settimana una serie di party e ospiti senza un attimo di tregua, sulla falsariga di una programmazione che nelle settimane precedenti ha proposto Black Coffee (venerdì 26 luglio), Bob Sinclar (mercoledì 14 agosto), Sven Väth (giovedì 15 agosto) e Mladen Solomun (sabato 24 agosto). Si inizia venerdì 6 settembre e si va avanti sino a sabato 21 settembre con una serie di party e special guest, in particolare durante il week-end del MotoGP, con tanto di evento extra al Castello Degli Agolanti di Riccione con ospite speciale Andrea Oliva.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: https://villadellerose.eu

solomun banner @ villa delle rose 24.08.19

L’estate 2019 della Villa Delle Rose sembra proprio non finire mai. Dopo Black Coffee (venerdì 26 luglio), Bob Sinclar (mercoledì 14 agosto) e Sven Väth (giovedì 15 agosto), sabato 24 agosto il locale romagnolo presenta un nuovo, indiscusso, fuoriclasse della console: Mladen Solomun, che torna alla Villa tre anni dopo la sua prima volta nel club di Misano.

Solomun è uno degli acclarati re di Ibiza, come dimostrano i suo party Solomun+1, che da sette anni dette legge tutte le domeniche al Pacha, e Solomun+live, in calendario una volta al mese al Destino: uno dei pochissimi dj al mondo in grado di farsi apprezzare da un pubblico trasversale, grazie ad uno stile e ad una coerenza musicale assolutamente unici. I suoi set sanno sempre essere sorprendenti, sia che si svolgano nei club, nei festival o nelle boiler room; una qualità che si riscontra anche e soprattutto nelle produzioni e nei remix della sua etichetta discografica Diynamic. Da Beirut a New York, da Amsterdam a Berlino, non esiste realtà che non sia stata ammaliata dalle sue selezioni musicali. Non resta che attendere sabato 24 agosto per averne ulteriore conferma.

Sabato 24 agosto, insieme a Solomun, in consolle alla Villa il veneziano Lehar, da tempo membro della crew di Diynamic e quest’anno resident all’Heart di Ibiza con la serata Heart Factory.

more info: https://villadellerose.eu

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

solomun @ villa delle rose estate 2016 in console

L’estate 2019 della Villa Delle Rose sembra proprio non finire mai. Dopo Black Coffee (venerdì 26 luglio), Bob Sinclar (mercoledì 14 agosto) e Sven Väth (giovedì 15 agosto), sabato 24 agosto il locale romagnolo presenta un nuovo, indiscusso, fuoriclasse della console: Mladen Solomun, che torna alla Villa tre anni dopo la sua prima volta nel club di Misano.

Solomun è uno degli acclarati re di Ibiza, come dimostrano i suo party Solomun+1, che da sette anni dette legge tutte le domeniche al Pacha, e Solomun+live, in calendario una volta al mese al Destino: uno dei pochissimi dj al mondo in grado di farsi apprezzare da un pubblico trasversale, grazie ad uno stile e ad una coerenza musicale assolutamente unici. I suoi set sanno sempre essere sorprendenti, sia che si svolgano nei club, nei festival o nelle boiler room; una qualità che si riscontra anche e soprattutto nelle produzioni e nei remix della sua etichetta discografica Diynamic. Da Beirut a New York, da Amsterdam a Berlino, non esiste realtà che non sia stata ammaliata dalle sue selezioni musicali. Non resta che attendere sabato 24 agosto per averne ulteriore conferma.

Sabato 24 agosto, insieme a Solomun, in consolle alla Villa il veneziano Lehar, da tempo membro della crew di Diynamic e quest’anno resident all’Heart di Ibiza con la serata Heart Factory.

more info: https://villadellerose.eu

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews