Ibiza

patrick topping webres

Sono pochissimi i dj e i producer con il cosiddetto tocco da Re Mida, capaci di trasformare in oro tutto quello che toccano. Patrick Topping, ospite speciale all’Amnesia Milano sabato 23 marzo 2019, appartiene di sicuro a questa ristretta élite.

Originario di Newcastle, Patrick Topping è esploso nel 2014 con la hit ‘Forget’ (Hot Creations), premiata ai Dj Awards di Ibiza quale ‘Best Track Of The Season’; da allora si sono succeduti altri premi, nuove hit e diversi remix, ultimo in ordine di tempo quello di ‘One Kiss’ di Calvin Harris e Dua Lipa. Il suo 2018 è iniziato con una grande novità: il lancio della sua nuova etichetta discografica TRICK; ‘Watch What YA Doing’ il suo singolo d’esordio, uscito lo scorso 15 febbraio. Sabato 23 marzo Topping è affiancato da B.Converso, Amnesia Milano resident, dj eclettico come pochi, capace di spaziare con naturalezza tra house e techno, senza mai dimenticare la sua passione e la conoscenza per il funk. Tra le sue release, spiccano quelle per le label Lapsus e Stil Vor Talent.

Sabato 23 marzo 2019 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In consolle Paul Bart, Carlito e Alessio b2b Dave.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

danceland mar 2019 cover

Dalla Tailandia a Berlino, passando attraverso tutte le capitali della musica elettronica, Ibiza in primis. In pochissimo tempo Nakadia è diventata una delle dj techno più ammirate al mondo, grazie ad un talento cristallino, la capacità di farcela contro tutto e contro tutti, una passione sconfinata per la musica: caratteristiche che le sono valse persino le attenzioni di una rivista come Forbes, non esattamente il giornalino rionale. È lei la protagonista della cover story di marzo di Danceland

more info: https://dancelandmag.com

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

Sven Vath - spadaronews-01

Come si sta preparando Sven Väth all’estate 2019, quando celebrerà la ventesima stagione consecutiva a Ibiza, l’ennesimo record di un’inimitabile carriera? Con un tour mondiale iniziato a gennaio in Asia e che venerdì 15 marzo 2019 arriva al Fabrique di Milano, grazie all’organizzazione di Amnesia Milano, Fabrique e Loud Contact.

Sven Väth è uno sciamano, un mentore e allo stesso tempo un’icona: tre definizioni esemplari ma allo stesso riduttive per una delle figure più fondamentali nella storia della musica elettronica. La sua carriera è iniziata nel 1983 e si ha l’impressione – per non dire la certezza – che il meglio debba ancora venire. I suoi party a Ibiza e il suo festival Cocoon In The Park in Gran Bretagna ne sono da anni la miglior dimostrazione.

Foto di Valeriu Catalineanu

more info: www.fabriquemilano.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

sven väth @ caprices credits valeriu catalineanu

Come si sta preparando Sven Väth all’estate 2019, quando celebrerà la ventesima stagione consecutiva a Ibiza, l’ennesimo record di un’inimitabile carriera? Con un tour mondiale iniziato a gennaio in Asia e che venerdì 15 marzo 2019 arriva al Fabrique di Milano, grazie all’organizzazione di Amnesia Milano, Fabrique e Loud Contact.

Sven Väth è uno sciamano, un mentore e allo stesso tempo un’icona: tre definizioni esemplari ma allo stesso riduttive per una delle figure più fondamentali nella storia della musica elettronica. La sua carriera è iniziata nel 1983 e si ha l’impressione – per non dire la certezza – che il meglio debba ancora venire. I suoi party a Ibiza e il suo festival Cocoon In The Park in Gran Bretagna ne sono da anni la miglior dimostrazione.

Foto di Valeriu Catalineanu

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.fabriquemilano.it

CamelPhat 2018 1200x800

Sempre ospiti di altissimo livello, all’Amnesia Milano. Dopo Davide Squillace (sabato 2 febbraio) e Amelie Lens (sabato 9), sabato 16 arrivano i CamelPhat (nella foto) per l’unica tappa italiana di Blow!, il loro nuovo party in calendario in poche selezionate metropoli europee del clubbing: Londra, Glasgow, Leeds, Manchester, Anversa, Parigi e appunto Milano.

Con Blow! il duo inglese vuole ulteriormente riscoprire la sua anima underground ed esplorare nuove frontiere della house delle techno. Dimensioni sonore che i CamelPhat non hanno mai abbandonato, nonostante il grande successo di una hit come “Cola”, valsa loro una nomination ai Grammy Awards e che li ha accompagnati durante le ultime due estati ad Ibiza, culminate con la vittoria nei Dj Awards sia nel 2017 che nel 2018.

Sabato 16 febbraio 2019 i CamelPhat sono affiancati da Frank Storm, fondatore e dj resident del party Unusual Suspects, protagonista dal 2015 al Sankeys di Ibiza, nonché autore di release su label di livello quali Hot Creations, Get Physical, Decay Records e Celesta Music. Prossima special guest all’Amnesia, Charlotte de Witte (sabato 23 febbraio).

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

circo nero clown

Il dicembre 2018 del Matis Dinner Club di Bologna si conclude come meglio non potrebbe. dopo il recentissimo Star’s Cake (martedì 25 dicembre 2018) con Andrea Oliva e Federico Grazzini, lunedì 31 dicembre 2018 il party di Capodanno del Matis vede protagonista il Circo Nero in versione Classic.

La magia, i sogni, i ricordi e le infinite sorprese del Circo Nero Classic animano l’ultima notte del 2018 del Matis Dinner Club; un’armata estrosa che fa della tolleranza e dell’allegria una delle sue bandiere preferite, capace in questi anni di esibirsi a Mosca, Ibiza, Barcellona e in tante altre metropoli sia italiane che straniere. Un vero e proprio “carrozzone” che arriva, scappa e che nel percorso si diverte con cantastorie, pierrot, mangiafuoco, contorsionisti, giochi aerei, improbabili clown e presentatori, atmosfere giocose e maliziose, per un susseguirsi ininterrotto di emozioni.

Lunedì 31 dicembre 2018 in consolle al Matis Rex e Ciuffo (dj) e Tanja Monies (vocalist). Dinner dj Marco Bartolomucci.

more info: http://matisbologna.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Press_Photo_Undercatt_900x600

Sabato 17 novembre 2018 console tutta italiana all’Amnesia Milano, grazie alla musica e alle selezioni di Undercatt (nella foto), Pôngo (live) e Stefano Di Miceli. L’Amnesia Milano è un club da sempre attento a valorizzare i talenti tricolori, troppo spesso costretti a trovare all’estero quei riconoscimenti che nella nazione d’origine tendono ad arrivare un po’ troppo tardi.

Luca Luperini e Elia Crecchi aka Undercatt fanno parte da anni a pieno titolo della crew di Diynamic, l’etichetta discografica di Mladen Solomun, con il quale condividono serate e festival in tutto il mondo, da Ibiza ad Amsterdam, da Berlino ad Istanbul. Tra le loro ultime release, spicca l’eccellente “Britannia” brano uscito ovviamente su Diynamic. I fratelli Giovanni e Daniele Bruni aka Pôngo propongono un live elettronico di rara eleganza, grazie ad un background che attinge a radici rock, soul, house e techno. Stefano Di Miceli suona all’Amnesia Milano dal 2012: rigorosamente fedele ai dischi in vinile, nel 2017 ha creato l’etichetta discografica Wats Records, dove sia house che techno trovano sempre lo spazio più adeguato. E non potrebbe essere altrimenti.

Sabato 17 novembre 2018 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In console Manuel V, Andres JT b2b Dieghito, Vise, Pol b2b Dijo e Friends Cortese & Fra G.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Ibiza N&D set 2018 federico kay

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Federico Kay e la sua etichetta discografica Strakton Records sono una delle più belle sorprese di questa estate a Ibiza, presenti come sono alle serate GangStar all’Hï Ibiza (lunedì) e IAMARICHBITCH al Privilege (venerdì). Il free press ibizenco Night&Day lo ha intervistato sull’ultimo numero estivo del 2018, disponibile anche in formato digitale.

 more info: www.nightanddaymag.com

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

 

Danceland agosto 2018 cover

Moscovita, Elena Pavlovskaya in arte Elena Pavla risiede a Ibiza, dove è spesso ospite dei radio-show e dei locali più importanti dell’Isla. I suoi set spaziano dalla deep alla tech-house, per sconfinare talvolta nella techno. Sabato 11 agosto 2018 è l’ospite speciale della Wave Music Boat di Rimini, nuovo appuntamento con il party che salpa per il Mediterraneo a suon di musica elettronica. Ad Elena Pavla Danceland dedica la cover story del numero di agosto/settembre 2018, disponibile come sempre in modalità free download.

more info: https://dancelandmag.com

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews/

1 2 3 7