house

calvin harris cover love regenerator 2

Giusto in tempo per San Valentino, sono disponibili da oggi (venerdì 14 febbraio 2020) in tutte le piattaforme digitali “The Power of Love II” e “Regenerate Love”, secondo capitolo di “Love Regenerator”, il nuovo progetto di Calvin Harris. “The Power of Love II” e “Regenerate Love” escono tre settimane dopo le prime due release dello scorso venerdì 24 gennaio.

 

 

“Con il mio nuovo progetto Love Regenerator ho voluto riscoprire le modalità con le quali ho iniziato a produrre musica 22 anni fa, prima di pensare e valutare come la mia musica potesse essere percepita dagli altri – ha spiegato Calvin Harris con le prime uscite di Love Regenerator lo scorso gennaio – Ovvero semplice e puro divertimento, sperimentazione e attenzione a quello che per me suonava bene. Questo EP è ispirato a rave, breakbeat, techno e house, la musica che adoravo mentre diventavo adulto. Infatti ho fatto tutto quello che potevo per far suonare queste tracce come se provenissero dal 1991, da una macchina del tempo. Ogni synth e ogni suono usati provengono da lì”.

 

more info: www.sonymusic.it 

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

calvin harris 2020

Si intitola “Love Regenerator 1” (Columbia) il nuovo progetto di Calvin Harris, artista e producer vincitore dei GRAMMY® Awards e le cui hit sono state certificate più volte dischi di platino. L’EP comprende i brani “Hypnagogic (I Can’t Wait)” e “CP-1” disponibili in digitale.

“’Hypnagogic (I Can’t Wait)’ e ‘CP-1’ sono le prime due tracce del mio nuovo progetto Love Regenerator – spiega Calvin Harris – Ho voluto riscoprire le modalità con le quali ho iniziato a produrre musica 22 anni fa, prima di pensare e valutare come la mia musica potesse essere percepita dagli altri. Ovvero semplice e puro divertimento, sperimentazione e attenzione a quello che per me suonava bene. Questo EP è ispirato a rave, breakbeat, techno e house, la musica che adoravo mentre diventavo adulto. Infatti ho fatto tutto quello che potevo per far suonare queste tracce come se provenissero dal 1991, da una macchina del tempo. Ogni synth e ogni suono usati provengono da lì”.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.sony.it 

agents of time djset

Eclettismo, imprevedibilità, selezioni musicali che sanno sempre stupire, versatili e coerenti allo stesso tempo: qualità e prerogative indiscusse degli Agents Of Time, in console sabato 25 gennaio 2020 all’Amnesia Milano.

Sin dal loro debutto discografico nel 2014 con “Polina” (Correspondant) gli Agents Of Time hanno fatto capire da subito il loro indiscusso valore. Autentici precursori e divulgatori della melodic techno, hanno poi saputo confermarsi grazie ad una serie di release su Afterlife, Ellum Audio, Curle Recordings e soprattutto sulla loro label Audio Obscura. Che siano in studio di registrazione o davanti ad una dancefloor, gli Agents Of Time sanno ogni volta sperimentare nuove soluzioni sonore, sempre in grado di condurre i clubber attraverso la via maestra.

Sabato 25 gennaio gli Agents Of Time sono affiancati da Karen Menad. Un’avviata carriera da modella e da fotomodella abbandonata per amore della musica, Karen Menad ha debuttato ufficialmente come dj nel 2013, sposando subito la (buona) causa della House music. È dj periodic resident di Amnesia Milano, dove ha già condiviso la console con Claptone, Marco Faraone, Neverdogs e ANNA.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

MONO moiraghi vs d'andrea 1200x600

Si intitola Mono il nuovo progetto di Reshape, etichetta discografica milanese nata nel 1996 e che da sempre tiene alta la bandiera della house music. Mono è un’autentica monografia sonora degli artisti più rappresentativi di Reshape, ad ognuno dei quali viene dedicato un EP comprensivo di cinque tracce, selezionate come un autentico best of.  Mono esce ogni settimana. Una serie iniziata venerdì 22 novembre con Luca Lazza, mentre venerdì 29 è stato il turno di Gabriele D’Andrea; a dicembre si inizia venerdì 6 con Franco Moiraghi e si prosegue con Josh Kalker (venerdì 13) e Simon Shane (venerdì 20). Venerdì 27 la serie MONO si conclude nel migliore dei modi con le tracce di Mauro MBS.

 SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.reshaperecords.com

 

matis bologna ott 2018 900x600 credits giacomo perotti

Il clubbing italiano sta ritrovando un grande protagonista. Venerdì 12 ottobre il Matis di Bologna ha inaugurato la stagione invernale 2018/19 con un restyling importante e una nuova gestione, affidata al gruppo di lavoro della Villa delle Rose di Misano Adriatico e del Peter Pan di RiccioneVenerdì 26 ottobre un nuovo step, con l’apertura della second room che godrà di un ingresso separato, un vero e proprio club all’interno di un club e con protagonista la musica house.  Il Matis 2018/19 si propone sia come ristorante sia come club ed è aperto ogni venerdì sera e prefestivi.

Foto di Giacomo Perotti

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.facebook.com/matisclubofficial

06_Claptone__Credit Sabrina Feige2_900x600

Eclettico, misterioso il giusto, forse il dj e produttore che più di tutti nel terzo millennio ha dato una nuova marcia e una nuova direzione alla house music. Questo e molto altro è Claptone (nella foto di Sabrina Feige), sabato 13 ottobre 2018 l’ospite speciale dell’Amnesia Milano, che si conferma sempre più un club in grado di variare la sua proposta musicale ed artistica come pochi altri sanno fare.

Da quattro anni a questa parte il dj e produttore tedesco Claptone non sbaglia un colpo: lo dimostrano i suoi album “Charmer” e “Fantast” e le sue compilation “Masquerade” (Defected) e “Day Break Sessions” (Tomorrowland); house elegantissima ma con la giusta carica quando serve cambiare passo. Claptone suona sempre e soltanto indossando una maschera dorata, tipica del Carnevale Veneziano, guanti bianchi, cappello a cilindro e cuffie dorate. La sua tecnica e il suo know how musicale sono inattaccabili: in passato è stato capace di concentrare ben sessantotto tracce in un minimix di cinque minuti trasmesso dall’emittente radiofonica inglese Bbc Radio 1. Quando si possiede il tocco magico, si riesce a fare quello che gli altri non riescono nemmeno ad immaginare.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Elena Pavla @ wave music boat 900x600

Sabato 11 agosto 2018 penultimo appuntamento stagionale con Wave Music Boat, party itinerante nel senso stretto della parola. Wave Music Boat salpa infatti dal Porto di Rimini, dove torna dopo alcune ore trascorse al largo dell’Adriatico. Sabato 11 agosto è la dj russa Elena Pavla la special guest di Wave Music Boat. Moscovita, Elena Pavlovskaya in arte Elena Pavla risiede a Ibiza, dove è spesso ospite dei radio-show e dei locali più importanti dell’Isla. I suoi set spaziano dalla deep alla tech-house, per sconfinare talvolta nella techno. La scintilla e la passione per la musica elettronica in lei sono scoccate nel 2014, quando è arrivata per la prima volta a Ibiza. Sulla Isla ha scoperto la progressive house e la tech-house e le ha più abbandonate. Sabato 11 agosto Elena Pavla è affiancata da Tibo, HAND, Lenny, Shamir Jey e Marco Scaia. Prossimo ed ultimo appuntamento stagionale con la Wave Music Boat sabato 1 settembre.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: http://wavemusicboat.com

moiraghi shout reshape

“Shout” del 1985 è uno dei più grandi successi di Tears For Fears, una canzone che ha contrassegnato gli anni ottanta come poche altre. Adesso “Shout” torna grazie alla nuova produzione di Franco Moiraghi e Francesco Cofano per Reshape, etichetta discografica italiana che da sempre porta avanti il messaggio della House con coerenza ed eleganza. “Shout” è presente in due versioni, un remix a testa che sta già imponendosi nelle playlist di molti dj e di conseguenza in diversi club sia italiani che stranieri.

more info: www.reshaperecords.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

gianni bini the rituals

Si intitola “Sun Goes Down”, il nuovo singolo di Gianni Bini per la sua etichetta discografica Oceantrax, un progetto che vede il dj e produttore toscano affiancato dai The Rituals. Un brano che rispetta come sempre i principi informatori della House, con la qualità indiscussa di ogni produzione di Gianni Bini e della sua label. Tre le versioni presenti: il remix di Seamus Haji, e le due House In An Attitude. The Rituals sono l’evoluzione del progetto Boysinadisco, il cui sound non dimentica mai di ispirarsi alla funky e alla disco degli anni settanta e ottanta.

more info: www.oceantrax.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Gianni Bini - The City Of Free Love 900x600

Gianni Bini is back. Dopo gli showcase con la sua etichetta discografica Ocean Trax e le serate durante la Miami Music Week, Gianni Bini torna con il suo nuovo singolo “The City Of Free Love”, teso ad abbracciare nuove sonorità, dalla funky house ci si sposta in direzione tech, grazie ad un abile tessitura che assembla una voce in puro stile seventies ad un contesto diverso, il tutto impreziosito dal contribuito di David Penn, vero e proprio re dei remixer. Un brano di sicuro impatto, pronto a fare la differenza sia nelle dancefloor che nelle chart, non soltanto quelle specializzate.

Nel 2018 Oceaxtrax si presenta con un team totalmente rinnovato. Il fondatore Gianni Bini è ben assiso sul ponte di comando, affiancato da Lenny Lorenzi, A&R e Promoter di tutti gli eventi Oceantrax nel mondo, Ezio Vallini, responsabile new media, social media e del rinnovato sito www.oceantrax.it, Alessia Conciatori, events manager e da Francesco Foti, polinstrumentista, musicista e produttore pronto a fare la differenza in tutte le release della label.

more info: www.oceantrax.it

spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews