gigi d’agostino

220220 mfj banner

Milano Fashion Jungle atto quinto. Sabato 22 febbraio 2020 torna uno dei party più attesi della Fashion Week di Milano, grazie a scenografie ed allestimenti avveniristici e alla musica elettronica di dj e producer di sicuro riferimento e affidamento. Sabato 22 febbraio in console al Gate di Milano Damian Lazarus, Ali & Bettina e Jay Medvedeva.

Mayan Jungle è il tema prescelto per la serata di sabato 22 febbraio 2020. Un omaggio ad una civiltà evolutissima, spesso e volentieri in grado di sconfinare nell’avanguardia, basti pensare al loro infinito repertorio architettonico alle loro sculture e alle loro opere policrome: atmosfere che per una notte rivivranno grazie a Milano Fashion Jungle.

Per una one-night come Mayan Jungle non poteva esserci special guest più adatto di Damian Lazarus, che proprio pochi giorni fa ha festeggiato nella giungla di Tulum un’edizione speciale del suo party Day Zero, un nuovo capitolo di un’avventura che a settembre si è svolta a Masada, in Israele. Damian Lazarus è sempre in missione per conto della musica, sempre attivissimo anche per quanto riguarda le produzioni musicali: venerdì 24 esce infatti la sua nuova compilation SPIRITS III per l’etichetta discografica Crosstown Rebels, una selezione di tracce underground destinate a diventare grandi classici nelle dancefloor di tutto il mondo.

Sabato 22, insieme a Damian Lazarus, Milano Fashion Jungle ospita Ali + Bettina e Jay Medvedeva. I set di Ali + Bettina sono da anni protagonisti durante i più importanti eventi fashion sia europei che americani, una presenza apprezzata anche durante le Miami Music Week; la siberiana Jay Medvedeva arriva a Milano dopo un gennaio scintillante, che l’ha vista in console al fabric di Londra e – sempre a Londra – all’hotel The Mandrake per il party di Project Aikido, progetto dedicato allo sviluppo delle arti e delle musiche africane.

more info: www.facebook.com/MilanoFashionJungle

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

babylon @ mia clubbing 2019

Dopo la serata sold out con Gigi D’Agostino, il calendario del Mia Clubbing presenta due party destinati a trasformare il locale in qualcosa di assolutamente inedito.

Sabato 22 febbraio 2020 al MIA si festeggia il Carnevale con Besame Carnival Party. Colonna sonora della serata, reggaeton, electrolatino e pop house. In consolle i dj Andrea Bozzi e Dirty Nick, animazione con Besame Crew e special performance la vocalist Ary Fashion, una delle voci più conosciute nelle discoteche, nei club, negli show e negli eventi fieristici e privati di tutta Italia. Vocalist, speaker radiofonica e presentatrice, con un passato da modella e da ballerina, ARYFASHION è un’apprezzatissima showgirl, in onda dal lunedì al venerdì (dalle 18 alle 20) sulla neonata Radio Wow.

Sabato 29 febbraio 2020 al MIA va in scena Babylon, il primo format interamente creato e prodotto dal team del locale marchigiano, destinato ad essere proposto in tutta Italia nei prossimi mesi. I suoi allestimenti si ispirano ai più importanti eventi ibizenchi, con un roster di artisti quali acrobati e ballerini, con diversi generi musicali che si alternano nel corso della stessa serata: house, techno, EDM, latina e italiana. Nel giro di poco tempo diventerà qualcosa di molto simile ad un luna park itinerante, con ambulanti, zucchero filato, macchina dei pop corn e tante altre attrazioni. In console i dj Massimo Rossini & Jody, Francesco Luv (MIA Clubbing resident), Luca Gurini, Dj Mommoy e Ricky Esse.

A marzo la programmazione del MIA prosegue con i party Mamacita (sabato 7), Random (sabato 14) e Besame (sabato 28).

more info: www.miaclubbing.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

150220 DAGOSTINO_900x300

Inaugurato nel 2012, rivoluzionato nel 2017, il MIA Clubbing di Porto Recanati (MC) in brevissimo tempo ha saputo imporsi come una realtà con tutte le qualità – logistica, design, impianti – degne di un festival più che di un club.

Tantissimi gli special guest che si sono succeduti in questi anni al MIA: Axwell, Bob Sinclar, Ilario Alicante, Steve Angello, Steve Aoki e Sven Väth, giusto per citarne alcuni tra i più prestigiosi. E tra i prossimi in calendario, spicca Gigi d’Agostino, in console al MIA sabato 15 febbraio 2020.

Foto di Lorenzo TNC

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.miaclubbing.it

bob sinclar @ mia clubbing credits Lorenzo TNC

Inaugurato nel 2012, rivoluzionato nel 2017, il MIA Clubbing di Porto Recanati (MC) in brevissimo tempo ha saputo imporsi come una realtà con tutte le qualità – logistica, design, impianti – degne di un festival più che di un club.

Tantissimi gli special guest che si sono succeduti in questi anni al MIA: Axwell, Bob Sinclar, Ilario Alicante, Steve Angello, Steve Aoki e Sven Väth, giusto per citarne alcuni tra i più prestigiosi. E tra i prossimi in calendario, spicca Gigi d’Agostino, in console al MIA sabato 15 febbraio 2020.

Foto di Lorenzo TNC

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.miaclubbing.it

Rimini Beach Arena banner luglio 2019

Un nuovo spazio suggestivo, con una programmazione musicale di primo piano. Con Rimini Beach Arena un’area di oltre 10mila metri quadrati si presenta come una delle più importanti novità estive italiane, pronta a dare il suo primo contributo all’opera di rigenerazione urbana che sta iniziando a coinvolgere le ex colonie romagnole, nel caso specifico la zona in quel di Miramare dove dal 1932 al 1977 fu operativa la Colonia Bolognese.

La programmazione musicale di Rimini Beach Arena concentra gli eventi dal 20 luglio al 16 agosto 2019, con una line up caratterizzata dai live dei migliori artisti italiani urban e da una serie di dj protagonisti dei più importanti festival di musica elettronica.

Gli artisti in calendario a Rimini Beach Arena?

Sabato 20 luglio: Capo Plaza, Dark Polo Gang e Gabry Ponte

Sabato 27 luglio: Izi e Timmy Trumpet

Sabato 3 agosto: Anastasio, Alok e Burak Yeter

Sabato 10 agosto: Achille Lauro e Afrojack

Martedì 13 agosto: Boomdabash e Steve Aoki 

Mercoledì 14 agosto: Don Diablo e Gigi D’Agostino

Venerdì 16 agosto: Random, una festa a caso 

more info: www.riminibeacharena.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

rimini beach arena mediares

Un nuovo spazio suggestivo, con una programmazione musicale di primo piano. Con Rimini Beach Arena un’area di oltre 10mila metri quadrati si presenta come una delle più importanti novità estive italiane, pronta a dare il suo primo contributo all’opera di rigenerazione urbana che sta iniziando a coinvolgere le ex colonie romagnole, nel caso specifico la zona in quel di Miramare dove dal 1932 al 1977 fu operativa la Colonia Bolognese.

La programmazione musicale di Rimini Beach Arena concentra gli eventi dal 20 luglio al 16 agosto 2019, con una line up caratterizzata dai live dei migliori artisti italiani urban e da una serie di dj protagonisti dei più importanti festival di musica elettronica.

Gli artisti in calendario a Rimini Beach Arena?

Sabato 20 luglio: Capo Plaza, Dark Polo Gang e Gabry Ponte

Sabato 27 luglio: Izi e Timmy Trumpet

Sabato 3 agosto: Anastasio, Alok e Burak Yeter

Sabato 10 agosto: Achille Lauro e Afrojack

Martedì 13 agosto: Boomdabash e Steve Aoki 

Mercoledì 14 agosto: Don Diablo e Gigi D’Agostino

Venerdì 16 agosto: Random, una festa a caso 

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.riminibeacharena.it

gigi d'agostino

L’estate romagnola 2017 regala emozioni uniche e soprattutto autentiche. Merito di serate come quelle di venerdì 2 giugno vede esclusivo protagonista Gigi d’Agostino al Peter Pan Club di Riccione: una vera e propria anteprima di un appuntamento che diventerà settimanale dal 21 luglio al 18 agosto. Il suo show, collaudatissimo, non tradisce mai e resta uno degli appuntamenti più attesi da tutti gli appassionati di musica dance. Merito del suo tipico sound che cresce di ritmo brano dopo brano, un autentico viaggio attraverso la musica che ha fatto e fa storia. Esperimenti ritmici, energia, poesia, “un autentico cielo che schiarisce, musica che unisce”. Tantissime le sue produzioni ed i suoi remix che hanno scritto pagine fondamentali nella storia della musica elettronica, e che tutt’oggi vengono proposte in tantissimi locali, quali autentiche tracce evergreen. Si possono citare a mo’ di esempio “Bla Bla Bla”, “L’amour toujours”, “Angel’s Symphony”. Gigi d’Agostino è un dj, un poeta e un artista che possiede un pregio più unico che raro: la coerenza.

More info: www.peterpanclub.net

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews