fabrique milano

210220 Banner TALE OF US - Fabrique - per spadaronews-01

Dal 18 al 24 febbraio 2020 Milano è una volta di più al centro del mondo grazie a Milano Moda Donna. Una Fashion Week nelle quali sfilate si alternano a party esclusivi con i migliori dj del pianeta. Dj come i Tale Of Us, ospiti speciali venerdì 21 febbraio 2020 al Fabrique di Milano, per il secondo appuntamento annuale con gli eventi organizzati da Amnesia Milano, Loud-Contact e Sincronie, dopo quello in calendario venerdì 24 gennaio con Loco Dice e quelli dello scorso autunno con Solomun, Peggy Gou e Seth Troxler.

Autentici innovatori, reinventori della techno, i Tale Of Us hanno saputo dare una nuova dimensione alla musica elettronica, grazie anche e soprattutto al loro brand Afterlife, che dà il nome ai loro party (la scorsa estate tutti i giovedì all’Hï Ibiza) e alla loro etichetta discografica, per la quale hanno appena firmato il remix della traccia “Hold Me To The Light” di Kas:st. Circoscrivere il know-how dei Tale Of Us all’elettronica sarebbe comunque riduttivo, come dimostra il loro album “Endless”, uscito nel 2017 su Deutsche Grammophon, una delle più importanti etichette discografiche mondiali di musica classica. I brani “Endless” sono stati giudicati un mix riuscitissimo tra new age e new classic. Decisamente non da tutti e non per tutti.

Venerdì 21 febbraio i Tale Of Us sono affiancati da Wurtz, per la prima volta in console al Fabrique. Il suo suono è in costante evoluzione, proteso alla ricerca del punto di equilibrio tra sonorità melodiche e atmosfere più dark. La dimostrazione più palese? Il suo edit di “Jenny Of Oldstone” di Florence + The Machine, canzone che fa parte della colonna sonora dell’ultima serie televisiva Il Trono di Spade.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.fabriquemilano.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

tale of us @ fabrique milano 2017 bis

Dal 18 al 24 febbraio 2020 Milano è una volta di più al centro del mondo grazie a Milano Moda Donna. Una Fashion Week nelle quali sfilate si alternano a party esclusivi con i migliori dj del pianeta. Dj come i Tale Of Us, ospiti speciali venerdì 21 febbraio 2020 al Fabrique di Milano, per il secondo appuntamento annuale con gli eventi organizzati da Amnesia Milano, Loud-Contact e Sincronie, dopo quello in calendario venerdì 24 gennaio con Loco Dice e quelli dello scorso autunno con Solomun, Peggy Gou e Seth Troxler.

 Autentici innovatori, reinventori della techno, i Tale Of Us hanno saputo dare una nuova dimensione alla musica elettronica, grazie anche e soprattutto al loro brand Afterlife, che dà il nome ai loro party (la scorsa estate tutti i giovedì all’Hï Ibiza) e alla loro etichetta discografica, per la quale hanno appena firmato il remix della traccia “Hold Me To The Light” di Kas:st. Circoscrivere il know-how dei Tale Of Us all’elettronica sarebbe comunque riduttivo, come dimostra il loro album “Endless”, uscito nel 2017 su Deutsche Grammophon, una delle più importanti etichette discografiche mondiali di musica classica. I brani “Endless” sono stati giudicati un mix riuscitissimo tra new age e new classic. Decisamente non da tutti e non per tutti.

Venerdì 21 febbraio i Tale Of Us sono affiancati da Wurtz, per la prima volta in console al Fabrique. Il suo suono è in costante evoluzione, proteso alla ricerca del punto di equilibrio tra sonorità melodiche e atmosfere più dark. La dimostrazione più palese? Il suo edit di “Jenny Of Oldstone” di Florence + The Machine, canzone che fa parte della colonna sonora dell’ultima serie televisiva Il Trono di Spade.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.fabriquemilano.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

24.01.19 Loco Dice at Fabrique 900x300-01

Venerdì 24 gennaio è Loco Dice il primo special guest 2020 delle serate organizzate da AmnesiaLoud-Contact e Sincronie al Fabrique di Milano, terzo appuntamento stagionale dopo i primi due sold out con Solomun, Peggy Gou e Seth Troxler.

Sempre ai vertici degli indici di gradimento di pubblico e addetti ai lavori, Loco Dice (nella foto la sua ultima performance al Fabrique) ama contaminare house e techno, attingendo spesso e volentieri al suo retrogusto e alle sue radici hip-hop, così come non disdegna disimpegnarsi nel mondo della moda. La sintesi di tutto ciò? I remix del suo ultimo album “Love Letters”, usciti nelle scorse settimane e che vedono la partecipazione di Virgil Abloh, DJ Tennis e Ellen Alien, e la sua collaborazione con i brand New Era e Daily Paper. L’eclettismo di Yassine Ben Achour, in arte Loco Dice, ha davvero pochi eguali al mondo.

Venerdì 24 gennaio 2020 Loco Dice è affiancato da Silvie Loto, dj e producer italiana già resident al Tenax di Firenze e al Goa di Roma, così come da anni è in console ai party ibizenchi, Paradise al DC10 su tutti. Diverse le sue produzioni discografiche, in particolare quelle per la BPitch control, l’etichetta discografica di Ellen Allien.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

loco dice @ fabrique milano dicembre 2018

Venerdì 24 gennaio è Loco Dice il primo special guest 2020 delle serate organizzate da Amnesia, Loud-Contact e Sincronie al Fabrique di Milano, terzo appuntamento stagionale dopo i primi due sold out con Solomun, Peggy Gou e Seth Troxler.

Sempre ai vertici degli indici di gradimento di pubblico e addetti ai lavori, Loco Dice (nella foto la sua ultima performance al Fabrique) ama contaminare house e techno, attingendo spesso e volentieri al suo retrogusto e alle sue radici hip-hop, così come non disdegna disimpegnarsi nel mondo della moda. La sintesi di tutto ciò? I remix del suo ultimo album “Love Letters”, usciti nelle scorse settimane e che vedono la partecipazione di Virgil Abloh, DJ Tennis e Ellen Alien, e la sua collaborazione con i brand New Era e Daily Paper. L’eclettismo di Yassine Ben Achour, in arte Loco Dice, ha davvero pochi eguali al mondo.

Venerdì 24 gennaio 2020 Loco Dice è affiancato da Silvie Loto, dj e producer italiana già resident al Tenax di Firenze e al Goa di Roma, così come da anni è in console ai party ibizenchi, Paradise al DC10 su tutti. Diverse le sue produzioni discografiche, in particolare quelle per la BPitch control, l’etichetta discografica di Ellen Allien.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

sky tg24 djs donne novembre 2019+

Carismatiche, di gentile aspetto e soprattutto molto brave. A novembre a Milano sono in arrivo Peggy Gou, Nina Kraviz e Charlotte de Witte, tre dj capaci di fare la differenza nelle console dei club e dei festival di tutto il mondo e soprattutto capaci di piazzarsi nei primissimi posti della Alternative Top 100 DJs, la classifica della rivista DJ Mag, dedicata ai migliori dj house e techno del mondo. Sky Tg24 dedica un notizia a questo magnifico terzetto.

more info: https://tg24.sky.it

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

fabrique banner 08.11.19

Dopo Mladen Solomun lo scorso venerdì 20 settembre, venerdì 8 novembre 2019 Amnesia Milano, Loud-Contact e Sincronie tornano al Fabrique di Milano con altri due fuoriclasse indiscussi della console: Peggy Gou Seth Troxler. Definire Peggy Gou iconica può risultare persino riduttivo; intervistata da Cnn e New York Times, questa estate ha firmato la penultima Dj Kicks!, collana di compilation riservata soltanto ai migliori dj del pianeta. L’americano Seth Troxler non finisce mai di stupire, quando decide di scalare il Kilimangiaro, quando si sa rivelare un vero e proprio masterchef, soprattutto quando suona in giro per il mondo, osannato e rispettato come pochi.

Foto di Camilla Pizzini per Impatto Visivo

more info: http://www.amnesiamilano.com/

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews 

peggy gou @ rimini beach arena

Dopo Mladen Solomun lo scorso venerdì 20 settembre, venerdì 8 novembre 2019 Amnesia Milano, Loud-Contact e Sincronie tornano al Fabrique di Milano con altri due fuoriclasse indiscussi della console: Peggy Gou e Seth Troxler. Definire Peggy Gou iconica può risultare persino riduttivo; intervistata da Cnn e New York Times, questa estate ha firmato la penultima Dj Kicks!, collana di compilation riservata soltanto ai migliori dj del pianeta. L’americano Seth Troxler non finisce mai di stupire, quando decide di scalare il Kilimangiaro, quando si sa rivelare un vero e proprio masterchef, soprattutto quando suona in giro per il mondo, osannato e rispettato come pochi.

Foto di Camilla Pizzini per Impatto Visivo

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: http://www.amnesiamilano.com/

 

Alex Neri Coccoluto Ralf @ Fabrique Milano

Sabato 26 ottobre 2019 al Fabrique di Milano passato, presente e futuro della house music si concretizzano ai massimi livelli, grazie alla presenza in contemporanea di tre autentici top player italiani: Alex Neri, Claudio Coccoluto e Ralf (in rigoroso ordine alfabetico). Per una sera sarà come andare a scuola, e si uscirà dal Fabrique dopo aver assistito ad una vera e propria lezione musicale, merito di tre indiscussi maestri di categoria.

Autentico figlio d’arte, Alex Neri ha appena festeggiato un doppio anniversario: i vent’anni della sua band Planet Funk e della serata Nobody’s Perfect (il sabato del Tenax di Firenze). I Planet Funk sono stati più che fondamentali nel panorama internazionle della musica elettronica, merito di una mai sopita voglia di sperimentare, che da sempre accompagna Alex Neri in ogni suo set e in ogni suo live in giro per il mondo.

Dj, artista e comunicatore globale: così Claudio Coccoluto ama presentarsi sui suoi profili social. Sempre e soltanto in nome della buona musica, che da sempre occupa e invade ogni sua giornata. La sua “Belo Horizonti” è un classico della dance senza tempo e senza età, il suo libro “Io, dj” scritto insieme al giornalista Pierfrancesco Pacoda (Edizioni Einaudi) racconta come in una console si arrivino a definire autentici stili di vita.

I set di Ralf posseggono il privilegio raro dell’imprevedibilità, grazie ad una serie di incursioni in ambiti rock, techno e talvolta nelle colonne sonore dei film di Sergio Leone. La creatività di Ralf si muove a tutto tondo: basti pensare soprattutto al suo sodalizio di lunga data con Jovanotti, che si è appena estrinsecato nel Jova Beach Party nell’EP “Jova Beach Party Limited Edition”, in particolare con il remix de “Il sole sorge di sera”. 

 more info: www.fabriquemilano.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

amnesia set ott 2019

Dopo l’inaugurazione a fine agosto e un settembre con l’ultimo aftershow di Social Music City e la serata clou della Milano Fashion Week con Solomun, ad ottobre la programmazione dell’Amnesia Milano non è decisamente da meno.

Si inizia sabato 5 ottobre con PAWSA, si prosegue sabato 12 con DJ Sneak, una serata nella quale l’Amnesia Milano diventa maggiorenne, entrando ufficialmente nel suo 18esimo anno di attività; sabato 19 torna Void con i dj Kobosil e Richey V, sabato 26 line up ancora da annunciarsi, giovedì 31 Halloween Night con Leon e un guest TBA.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews/

dj sneak 2019

Dopo l’inaugurazione a fine agosto e un settembre con l’ultimo aftershow di Social Music City e la serata clou della Milano Fashion Week con Solomun, ad ottobre la programmazione dell’Amnesia Milano non è decisamente da meno.

Si inizia sabato 5 ottobre con PAWSA, si prosegue sabato 12 con DJ Sneak, una serata nella quale l’Amnesia Milano diventa maggiorenne, entrando ufficialmente nel suo 18esimo anno di attività. Venerdì 18 secondo appuntamento stagionale al Fabrique, questa volta con i Martinez Brothers, sabato 19 torna Void con i dj Kobosil e Richey V, sabato 26 line up ancora da annunciarsi, giovedì 31 Halloween Night con Leon e wAFF.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.amnesiamilano.com

1 2 3 8