dj awards

ANNA on stage 2019

Sabato 11 gennaio 2020 console tutta femminile all’Amnesia Milano, grazie alla presenza di ANNA e Anfisa Letyago, entrambe al loro debutto nel club milanese.

Vincitrice nel 2016 dei Dj Awards di Ibiza quale miglior dj rivelazione, la brasiliana ANNA  (nella foto) dà il meglio di se stessa con i dj set in vinile; basta riascoltare e rivedersi la sua performance a Parigi per la piattaforma Cercle per rendersene conto. Il suo remix di “Singulary” di Jon Hopkins è un indiscusso capolavoro, la sua produzione “Forever Ravers” realizzata insieme a Miss Kittin (Kompact Extra) ha dominato tutte le dancefloor di questa estate. Ad inizio 2019 ha debuttato ad Essential Mix (BBC Radio 1), dove approdano soltanto i top dj.

Siberiana di origine ma ormai italiana d’adozione, Anfisa Letyago si è rivelata nel 2016 con il brano “Stop Talking”. Lo scorso anno ha prodotto tre EP: “Bright Lights” per Nervous Records e “So Good” e “Hypnotic” per Intec Digital, l’etichetta discografica di Carl Cox, che ha dichiarato di considerare la Letyago tra le migliori dj della cosiddetta “now generation”. E se lo afferma King Carl… non resta che segnarsi sin d’ora in calendario la data di sabato 11 gennaio in programma all’Amnesia.

Sabato 11 gennaio 2020 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

30.11.19 KNTXT @ Amnesia Milano - spadaronews

Sempre più in grado di confermarsi un’autentica forza della natura, sabato 30 novembre 2019 la belga Charlotte de Witte torna all’Amnesia Milano pochi mesi dopo il suo acclamato set dello scorso 23 febbraio, con un’edizione più che esclusiva del suo evento K NT XT, dal nome della sua etichetta discografica che ha debuttato con il suo primo EP lo scorso 27 settembre. K NT XT arriva all’Amnesia Milano dopo le date ad Awakenings ad Amsterdam (mercoledì 16 ottobre) e al Palazzo dello Sport di Anversa (sabato 16 novembre): due veri e proprio festival, un’ulteriore conferma che all’Amnesia Milano arrivino sempre e soltanto dj e brand di un certo livello: si tratta infatti dell’unica data italiana, al quale seguiranno gli appuntamenti al Nitsa Club di Barcellona e al fabric di Londra.

Nel 2019 la de Witte ha confermato il suo ruolo sempre più centrale nel panorama mondiale della musica elettronica. Tra i suoi tanti highlights di quest’anno, la sua residenza a Essential Mix, in programma tutti i venerdì notte su BBC Radio 1, e che trasmette ogni fine settimana i migliori set del pianeta, la vittoria ai Dj Awards di Ibiza (miglior dj techno), l’ingresso come new entry nella Top 100 di DJ Mag (al numero 74), i suoi set in giro per il mondo che l’hanno appena portata a suonare in Sud America in particolare a Resistance, lo spin off techno e house di Ultra Music Festival.

Sabato 30 novembre la de Witte è affiancata da Monoloc e ONYVAA. Monoloc vanta release su label quali CLR, Innervisions e soprattutto Dystopian (la label di Rødhåd); per quest’ultima nel 2016 ha pubblicato ‘The Untold Way’, divenuto da subito un album di culto per tutti i dj e gli appassionati di elettronica. Originaria di Los Angeles, ormai da anni trasferita a Parigi, ONYVAA si è aggiudicata l’ultima edizione dei DJ Awards di Ibiza (best newcomer); merito anche e soprattutto della release della sua label Passeport Records, con la quale sa affrontare la techno in tutte le sue declinazioni e modalità.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

charlotte de witte @ amnesia milano

Sempre più in grado di confermarsi un’autentica forza della natura, sabato 30 novembre 2019 la belga Charlotte de Witte torna all’Amnesia Milano pochi mesi dopo il suo acclamato set dello scorso 23 febbraio, con un’edizione più che esclusiva del suo evento K NT XT, dal nome della sua etichetta discografica che ha debuttato con il suo primo EP lo scorso 27 settembre. K NT XT arriva all’Amnesia Milano dopo le date ad Awakenings ad Amsterdam (mercoledì 16 ottobre) e al Palazzo dello Sport di Anversa (sabato 16 novembre): due veri e proprio festival, un’ulteriore conferma che all’Amnesia Milano arrivino sempre e soltanto dj e brand di un certo livello: si tratta infatti dell’unica data italiana, al quale seguiranno gli appuntamenti al Nitsa Club di Barcellona e al fabric di Londra.

Nel 2019 la de Witte ha confermato il suo ruolo sempre più centrale nel panorama mondiale della musica elettronica. Tra i suoi tanti highlights di quest’anno, la sua residenza a Essential Mix, in programma tutti i venerdì notte su BBC Radio 1, e che trasmette ogni fine settimana i migliori set del pianeta, la vittoria ai Dj Awards di Ibiza (miglior dj techno), l’ingresso come new entry nella Top 100 di DJ Mag (al numero 74), i suoi set in giro per il mondo che l’hanno appena portata a suonare in Sud America in particolare a Resistance, lo spin off techno e house di Ultra Music Festival.

Sabato 30 novembre la de Witte è affiancata da Monoloc e ONYVAA. Monoloc vanta release su label quali CLR, Innervisions e soprattutto Dystopian (la label di Rødhåd); per quest’ultima nel 2016 ha pubblicato ‘The Untold Way’, divenuto da subito un album di culto per tutti i dj e gli appassionati di elettronica. Originaria di Los Angeles, ormai da anni trasferita a Parigi, ONYVAA si è aggiudicata l’ultima edizione dei DJ Awards di Ibiza (best newcomer); merito anche e soprattutto della release della sua label Passeport Records, con la quale sa affrontare la techno in tutte le sue declinazioni e modalità.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

DJ Awards @ HEART Ibiza 2019 credits Michael Dreampics

Mercoledì 9 ottobre 2019 autentico extra-date all’HEART di Ibiza, grazie a WE.ALL, ultimo appuntamento “estivo” 2019 del locale che lo scorso 16 settembre ha ospitato i DJ Awards. Un party organizzato in collaborazione con El Chupito. In console tra gli altri Ale Zuber, Alex Neri, Federico Grazzini, KAY, Romano Alfieri e un Secret Guest che verrà svelato la sera stessa. Una line up in grado di rappresentare i diversi generi musicali presenti sulla isla dalla house alle sonorità urban, mai come quest’anno protagoniste a Ibiza, in particolare con i party MUCHO IBIZA all’Ushuaïa (alla domenica) e RICHIBITCH all’Hï (al lunedì), one-night con resident i dj italiani Ale Zuber e KAY.

Foto di Michael Dreampics

more info: www.heartibiza.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

patrick topping webres

Sono pochissimi i dj e i producer con il cosiddetto tocco da Re Mida, capaci di trasformare in oro tutto quello che toccano. Patrick Topping, ospite speciale all’Amnesia Milano sabato 23 marzo 2019, appartiene di sicuro a questa ristretta élite.

Originario di Newcastle, Patrick Topping è esploso nel 2014 con la hit ‘Forget’ (Hot Creations), premiata ai Dj Awards di Ibiza quale ‘Best Track Of The Season’; da allora si sono succeduti altri premi, nuove hit e diversi remix, ultimo in ordine di tempo quello di ‘One Kiss’ di Calvin Harris e Dua Lipa. Il suo 2018 è iniziato con una grande novità: il lancio della sua nuova etichetta discografica TRICK; ‘Watch What YA Doing’ il suo singolo d’esordio, uscito lo scorso 15 febbraio. Sabato 23 marzo Topping è affiancato da B.Converso, Amnesia Milano resident, dj eclettico come pochi, capace di spaziare con naturalezza tra house e techno, senza mai dimenticare la sua passione e la conoscenza per il funk. Tra le sue release, spiccano quelle per le label Lapsus e Stil Vor Talent.

Sabato 23 marzo 2019 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In consolle Paul Bart, Carlito e Alessio b2b Dave.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

CamelPhat 2018 1200x800

Sempre ospiti di altissimo livello, all’Amnesia Milano. Dopo Davide Squillace (sabato 2 febbraio) e Amelie Lens (sabato 9), sabato 16 arrivano i CamelPhat (nella foto) per l’unica tappa italiana di Blow!, il loro nuovo party in calendario in poche selezionate metropoli europee del clubbing: Londra, Glasgow, Leeds, Manchester, Anversa, Parigi e appunto Milano.

Con Blow! il duo inglese vuole ulteriormente riscoprire la sua anima underground ed esplorare nuove frontiere della house delle techno. Dimensioni sonore che i CamelPhat non hanno mai abbandonato, nonostante il grande successo di una hit come “Cola”, valsa loro una nomination ai Grammy Awards e che li ha accompagnati durante le ultime due estati ad Ibiza, culminate con la vittoria nei Dj Awards sia nel 2017 che nel 2018.

Sabato 16 febbraio 2019 i CamelPhat sono affiancati da Frank Storm, fondatore e dj resident del party Unusual Suspects, protagonista dal 2015 al Sankeys di Ibiza, nonché autore di release su label di livello quali Hot Creations, Get Physical, Decay Records e Celesta Music. Prossima special guest all’Amnesia, Charlotte de Witte (sabato 23 febbraio).

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

solardo @ amnesia milano crediti Lagarty Photo - Gabriele Canfora 900x600

L’Amnesia Milano accoglie il solstizio di inverno con gli ultimi due ospiti del 2018: i Solardo (sabato 22 dicembre) e Ilario Alicante (martedì 25).

In brevissimo tempo, i Solardo (nella foto) sono stati capaci di un’ascesa sia rapida che costante, al punto da riuscire a suonare in festival trasversali e diversissimi tra loro quali Glastonbury, Movement a Detroit e EDC a Las Vegas. Mark Richards & James Eliot aka Solardo sono originari di Manchester, città che come poche altre ha dato così tanto alla storia del clubbing, basti pensare all’Hacienda e a quello che ha rappresentato sin dagli anni ottanta; vincitori dei Best of British di DJ Mag sia nel 2016 (Best Breakthrough DJs) che nel 2017 (Best Duo), sono stati in nomination anche quest’anno con la loro label Solä (categoria Breakthrough Label). Sempre attivi, sempre in movimento, i Solardo hanno appena remixato ‘Drive’ di Black Coffee & David Guetta featuring Delilah Montagu, ad ulteriore conferma della loro trasversalità.

Martedì 25 dicembre all’Amnesia va in scena un grande classico: Ilario Alicante allnightlong, una vera e propria maratona musicale con il dj toscano Alicante protagonista dal primo all’ultimo disco. Un appuntamento che ormai rappresenta un must, il modo migliore per concludere un’annata che ha confermato l’Amnesia Milano un vero e proprio “The Club To Be”, un ritrovo dove esserci a prescindere. E Come per l’Amnesia Milano, anche per Ilario Alicante il 2018 è stato molto positivo; basti pensare alla sua vittoria ai Dj Awards di Ibiza, nella categoria dedicata ai migliori dj techno, così come il video con la sua storia pubblicato sulla pagina Facebook di Rai 2 è diventato subito virale.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Bart_Skils_900x600

Ogni estate, spetta sempre Dj Awards di Ibiza decretare la miglior hit elettronica, con il premio “Track Of The Season”: quest’anno la scelta ha insignito “Your Mind” di Adam Beyer e Bart Skils. Adam Beyer è stato ospite speciale dell’Amnesia Milano sabato 8 settembre; sabato 20 ottobre è il turno di Bart Skils. L’ennesima conferma che l’Amnesia sa sempre scegliere i suoi guest, con un tempismo ed una visione d’insieme che ne fanno un club da ogni punto di vista. L’olandese Bart Skils è uno dei dj e produttori olandesi più rispettati nella scena techno mondiale. Merito delle sue release su Drumcode, dei suoi remix per Moby, Joris Voorn, Kollektiv Turmstrasse; nel tempo ha saputo anche creare una sua one-night ad Amsterdam, diventata nel frattempo un festival estivo capace di radunare più di 15mila persone.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

amnesia 2017 900x600

Sedici stagioni consecutive nel settore del clubbing rappresentano un’autentica era geologica. Un record di longevità che l’Amnesia Milano festeggia a testa alta, altissima con la serata di sabato 6 ottobre 2018. Una festa di compleanno #nofrills, senza inutili fronzoli ma con tanta buona musica, da sempre indiscusso marchio di fabbrica dell’Amnesia Milano, che anche in questa stagione – come tutte le precedenti – sfodera una programmazione con il meglio dell’elettronica mondiale. Basta scorrere l’elenco dei recentissimi Dj Awards di Ibiza per trovarvi tantissimi dj che hanno suonato, suonano e suoneranno all’Amnesia. Un (doppio) esempio? Joseph Capriati e Adam Beyer, in consolle sabato scorso nel club milanese per il party di apertura stagionale.

Sabato 6 ottobre 2018 la consolle dell’Amnesia Milano presenta due special guest al di sopra di ogni sospetto quali di Matthias Tanzmann e Frank Storm. Il tedesco Matthias Tanzmann è uno dei resident storici di Circoloco di Ibiza, dove suona quasi tutti i lunedì e che giovedì 20 settembre rappresenta al festival BPM, che per il secondo anno consecutivo torna in Portogallo. Le produzioni discografiche della sua label Moon Harbour godono sempre dell’unanime rispetto di pubblico e addetti ai lavori. Dal 2015 Frank Storm è uno dei punti di forza di Unusual Suspects, one-night che ogni estate si svolge al Sankeys di Ibiza; la sua techno – elegante ed energica allo stesso –  lo ha portato a produrre tracce per etichette quali Get Physical e Decay Records e a remixare artisti quali Dana Ruh, Guido Schneider e Yousef.

Sabato 6 ottobre 2018 A.Lab (Amnesia Milano secondo room) diventa  Nu House Club Golden Age. In consolle Andrea Corsari, Dip Noise, Misticfool, Alex Cartado e Lorenzo Thelenius.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Villa delle Rose set 2018 900x600

Sabato 22 settembre 2018 la Villa delle Rose di Misano Adriatico saluta l’estate 2018 nel migliore dei modi, con il closing season party che propone in consolle in dj Mauro Ferrucci, Tommy Vee e Thor, vocalist Tanja Monies e Lara Caprotti. Dinner dj Mirko C e Marco Bartolucci. La Villa delle Rose dà appuntamento sin da subito a maggio 2019, quando inaugurerà la sua nuova stagione. Nel frattempo il suo team è già al lavoro per la stagione invernale, che da ottobre lo vedrà protagonista sia al Peter Pan di Riccione e al Matis di Bologna. Un grande ritorno, quest’ultimo, da ogni punto di vista. Tutti i particolari nei successivi comunicati.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: http://villadellerose.eu