dennis ferrer

Local-Eroes-at-Amnesia-Milano---Spadaronews

Autentica première mondiale quella in calendario sabato 14 aprile 2018 all’Amnesia Milano. Dopo l’anteprima di lunedì 5 marzo in Boiler Room a Londra, Local Heroes fa il suo esordio assoluto in un club, e tale scelta non poteva non coinvolgere l’Amnesia Milano. Local Heroes è il nuovo progetto della leggenda house Dennis Ferrer (nella foto) e del peso massimo della consolle Skream. Una serie di show che si svolgeranno in tutto il mondo, un’idea nata nel 2017, quando Skream ha invitato Ferrer a suonare nel suo stage al festival londinese Eastern Electrics, per dare i giusti meriti e i dovuti spazi ai dj e ai produttori locali, e supportarli nel migliore dei modi quando suonino nella propria città: sabato 14 aprile il prescelto è Stefano Di Miceli, Amnesia Milano resident.

more info: http://www.amnesiamilano.com

DennisFerrer_AmnesiaMilano

Autentica première mondiale quella in calendario sabato 14 aprile 2018 all’Amnesia Milano. Dopo l’anteprima di lunedì 5 marzo in Boiler Room a Londra, Local Heroes fa il suo esordio assoluto in un club, e tale scelta non poteva non coinvolgere l’Amnesia Milano. Local Heroes è il nuovo progetto della leggenda house Dennis Ferrer (nella foto) e del peso massimo della consolle Skream. Una serie di show che si svolgeranno in tutto il mondo, un’idea nata nel 2017, quando Skream ha invitato Ferrer a suonare nel suo stage al festival londinese Eastern Electrics, per dare i giusti meriti e i dovuti spazi ai dj e ai produttori locali, e supportarli nel migliore dei modi quando suonino nella propria città: sabato 14 aprile il prescelto è Stefano Di Miceli, Amnesia Milano resident.

more info: http://www.amnesiamilano.com

DennisFerrer_900_600

L’Amnesia Milano dà il suo personalissimo benvenuto al 2018 con una serata dalle atmosfere hollywoodiane, dedicato alle icone che negli anni si sono imposte per stile, carisma e indubbie doti artistiche. Venerdì 5 gennaio 2018 l’Amnesia Milano – in partnership con TheBaseCrash e Youth ospita il party ICONS, con continui spettacoli di animazione dove saranno impersonate e omaggiate autentiche leggende quali Marilyn Monroe, Madonna e Lady Gaga. Autentici effetti speciali, amplificati da Urban Caos, progetto di lighting design curato da Expect Nothing e che da questa stagione trasforma ogni volta il club in un’esperienza inedita con le sue 300 barre led dinamiche. ICONS è garanzia anche e soprattutto di qualità musicale, grazie ad una consolle composta in main room da Dennis Ferrer (nella foto), Lorenzo LSP (TheBaseCrash),
Alex Rubia & Maiki (Youth) e in A.Lab (Amnesia Milano second room) da Luca Colombo e JackmasterPez.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

amelie lens 2017

Durante le festività natalizie e di inizio anno l’Amnesia Milano intensifica la sua programmazione con metodo e qualità. Sabato 23 dicembre 2017 il club milanese propone Amelie Lens (nella foto), dj belga la cui ascesa pare inarrestabile: i suoi set in festival come Awakenings e in serate come Circoloco mostrano un possesso ed una padronanza della techno non comuni: tra i suoi primati, un set di otto ore al Labyrinth Club di Hasselt, capoluogo della provincia fiamminga del cosiddetto Limburgo belga. Sempre all’Amnesia venerdì 25 dicembre è il turno di Ilario Alicante allnightlong, con il dj italiano protagonista – per il settimo anno consecutivo – dal primo all’ultimo disco, così come venerdì 5 gennaio va in scena il party Icons, con ospite speciale Dennis Ferrer. Il modo migliore per iniziare il 2018, perché non è più vero che l’Epifania si porti via tutte le feste. Anzi.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

albert_marzinotto_2017_web_res

Sabato 11 marzo un nuovo grande ospite allo Shed Club di Busto Arsizio, Varese, a pochi chilometri dall’aeroporto internazionale di Milano Malpensa. Sabato 11 marzo sale in consolle Albert Marzinotto, un talento indiscusso del djing, i cui set abbinano il calore del vinile, la potenza del digitale e improvvise scariche adrenaliniche di drum machine: un’energia assai contagiosa, che lo ha portato nel 2015 a vincere la seconda edizione del talent televisivo TOP DJ. La sua ultima traccia si intitola “I Can’t Deny”, ed è uscita lo scorso dicembre su King Street, label statunitense di culto, che vanta in scuderia fuoriclasse quali Dennis Ferrer, Kerri Chandler e Mood II Swing. Con Albert Marzinotto lo Shed Club allunga la sua striscia vincente di special guest in questa stagione, dopo Claudio Coccoluto, Frank’O Moiraghi, Hector Romero e Michael Calfan.

more info: www.shedclub.net

join spadaronews on facebook: https://www.facebook.com/spadaronews