chainsmokers

chainsmokers 900x600

Martedì 17 luglio 2018 Umbria Jazz ospita l’unica data italiana estiva dei Chainsmokers (nella foto), duo americano vincitore dei Grammy Awards nel 2017 nella categoria Best Dance Recording e autore di tanttissime hit quali ‘Closer’, ‘Don’t Let Me down’ e soprattutto ‘Something Just Like This’, quest’ultima realizzata insieme ai Coldplay e tratta dal loro album di debutto ‘Memories… Do Not Open’. I Chainsmokers continuano a battere ogni record di streaming e views: basti pensare a ‘Closer’, che ha totalizzato oltre 2 miliardi e 100 milioni di visualizzazioni. Umbria Jazz è da sempre una rassegna traversale, che ama concedersi alcune digressioni elettroniche di alto livello, basti pensare alle performance dei Kraftwerk, Gilles Peterson e Ralf.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: http://www.umbriajazz.com/

 

Axwell Λ Ingrosso @ Ultra 2017

Inevitabile sold out per la ventesima edizione di Ultra Music Festival, in calendario al Bayfront Park di Miami da venerdì 23 a domenica 25 marzo 2018, dopo il giro del mondo che lo scorso febbraio l’ha portato sia in Australia che in Sud Africa. Armin van Buuren, Axwell /\ Ingrosso, Chainsmokers, David Guetta, DJ Snake, Hardwell, Kaskade e Tiësto sono soltanto alcuni dei nomi annunciate in mainstage, così le consolle di Resistance e Arcadia ospiteranno tra gli altri Car Cox, Joseph Capriati. Better Lost Than Stupid (Davide Squillace, Mattias Tanzmann & Martin Buttrich), J.E.S.u.S (Jackmaster, Eats Everything, Skream e Seth Troxler), Sasha&John Digweed e Stephan Bodzin (live). Grande attesa per la performance a sorpresa che si esibirà per ultima alle 22 di Domenica 25 marzo: facile pensare si palesino gli Swedish House Mafia, la reunion più annunciata nella storia della musica elettronica.  

more info: https://ultramusicfestival.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Chainsmokers- credits rory kramer

Lo scorso mese di marzo la rivista Billboard ha chiamato a raccolta i suoi lettori e chiesto loro di votare i loro artisti dance preferiti. Un appello al quale sono seguiti 180mila voti in rappresentanza di 174 nazioni e dal quale è nata la Billboard Dance 100 Artists of 2018. Le preferenze del popolo della rete sono state integrate con una serie di statistiche relative alla vendita e allo streaming delle produzioni musicali e all’audience nelle serate e nei festival. Una chart molto che ha il mercato statunitense come principale riferimento e che ha incoronato al primo posto i Chainsmokers (nella foto di Rory Kramer), seguiti da Calvin Harris e Kygo. La classifica completa sul sito di Billboard.

more info: www.billboard.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

armin van buuren 2016

Dopo un anno di pausa sono tornati gli International Dance Music Awards, i premi più longevi – quest’anno hanno festeggiato la 32esima edizione – connessi alla musica elettronica e tutte le sue derivazioni. Una presenza last minute come lo stesso Winter Music Conference che di fatto ne è sempre stato organizzatore e promotore: rispetto agli anni precedenti, nessuna serata di gala, ma soltanto pochi giorni per esprimere le proprie preferenze sul web e un annuncio arrivato sulle pagine social del WMC e dell’IDMA stesso. Non resta che sperare che la recentissima acquisizione e del WMC, di fatto organizzatore e promotore degli awards da parte dell’Ultra, sappia restituire agli IDMA l’antico lustro. Tra i vincitori, la parte del leone l’ha fatta Armin van Buuren (nella foto), capace di aggiudicarsi la vittoria nelle categorie Best Male Artist (mainstream), Best Label (global) con la sua etichetta discografica Armada e Best Music Event con A State Of Trance. Due vittorie per i Chainsmokers, Carl Cox, Nervo e Nina Kraviz alcuni tra gli artisti vittoriosi. L’elenco completo sul sito ufficiale del WMC.

more info: wintermusicconference.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Chainsmokers- credits rory kramer

Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 novembre 2017 il teatro Microsoft di Los Angeles ha ospitano le cerimonia di premiazione degli American Music Awards. Red carpet e celebrities come soltanto gli eventi statunitensi sanno organizzare e promuovere, diretta televisiva sul canale ABC e una serie di premiati di altissimo livello: a Diana Ross è stato assegnato il Lifetime Achievement Award (vero e proprio premio alla carriera), così come Bruno Mars ha raccolto il maggior numero di riconoscimenti. Ai Chainsmokers (nella foto di Rory Kramer) il premio quali migliori artisti EDM, davanti a Dj Snake e Calvin Harris, quest’ultimo già vincitore di due edizioni degli AMA.

more info: www.theamas.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

carl cox @ ultra japan 2017 foto Rudgr

Oltre 400mila presenze, diciassette eventi, nove nazioni coinvolte, 25 milioni di persone collegate in diretta per lo streaming nel solo continente. Questi i numeri più che impressionanti di ULTRA Worldwide in Asia, dove ha messo idealmente e concretamente la sua bandiera con i suoi show in Corea e Singapore (a giugno) e in India, Cina, Taiwan, Bali, Filippine, Hong Kong e Giappone (a settembre), con una serie di sold out e di afterparty da lasciare tutti senza parole. L’apoteosi nel fine settimana da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2017 a Tokio con Ultra Japan: oltre 120mila spettatori, per ammirare i set tra li altri di Carl Cox (nella foto di Rudgr)Chainsmokers e Joseph Capriati e lo spettacolo dello stage RESISTANCE. Sull’impero di Ultra non tramonta davvero mai il sole: da ottobre si trasferisce in Centro e Sud America, con tappe in Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Messico e Perù.

more info: https://ultramusicfestival.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews