avotre

Danceland, maggio 2019: l’intervista a Santé

Il dj e producer tedesco Santé si sta meritando sempre più la definizione di uno degli artisti più vitali nell’attuale scena contemporanea della musica elettronica. Danceland lo ha intervistato pochi giorni prima dell’uscita del suo album “Current II” sulla sua etichetta discografica Avotre (venerdì 24 maggio) e del suo set per elrow al Social Music City di Milano (sabato 25).

more info: https://dancelandmag.com

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Ottobre 2018 AMN - spadaronews-01

Ad ottobre la programmazione di Amnesia Milano si prospetta alquanto intensa. Si inizia sabato 6 con Matthias Tanzmann e Frank Storm, due dei più apprezzati dj nelle consolle di Ibiza e di tutto il mondo, il modo migliore di festeggiare il sedicesimo compleanno del club; sabato 13 ottobre, musica di gran classe con l’enigmatico Claptone, che arriva per la prima volta nel locale milanese con la sua house senza tempo e senza età; sabato 20 il ritorno di VOID con Bart Skils, autore insieme ad Adam Beyer della hit ibizenca “Your Mind”; venerdì 26 è il turno della prima stagionale di Youth, con special guest Cuartero. Mercoledì 31 ottobre – infine – la notte di Halloween si trasforma in Avotre Night, con le vecchie conoscenze di Amnesia Sidney Charles e Santé.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

wAFF-low-res

Sabato 9 settembre 2017 all’Amnesia Milano è tempo di Avotre Night: una serata che torna nel club milanese per il terzo anno consecutivo, con l’indiscusso merito di saper declinare la musica House nelle modalità più moderne possibili; in consolle gli ospiti speciali Santé e wAFF (nella foto), insieme a Stefano Di Miceli, Amnesia Milano resident. Originario di Berlino, Santé ha creato Avotre nel 2012: da allora ha saputo esportarne show case e sonorità in tutto il mondo, grazie ad uno stile che sa esaltarsi sia in studio di registrazione sia in consolle; basti pensare alla sua ultima traccia “Jackhammer”, disponibile sul web in modalità free download. Drumcode, Cocoon, Hot Creations e Moon Harbour: ecco alcune delle principali label che hanno in catalogo le produzioni dell’inglese wAFF, senza ovviamente dimenticare i suoi sontuosi remix per Groove Armada, Fur Coat, Hot Since 82 e Mike Gill featuring Robert Owens. Un dj che vive 24 ore al giorno per la musica: la suona, la produce e la balla come pochi altri al mondo. Stefano Di Miceli prosegue nel suo percorso musicale sempre coerente, e che sta rivelando tutto il suo talento e tutta la sua passione anche sul fronte discografico, come dimostra la sua giovanissima label Wats Records, poliedrica come poche altre.

more info: www.amnesiamilano.com

spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Sven Vath@IMS Grand Finale

Nuove frontiere musicali, sentieri già percorsi ma comunque sempre inediti, una programmazione che nessuno altro locale può rivelare costantemente con questo anticipo. Questo e molto altro è in cartellone a febbraio e a marzo all’Amnesia Milano. Sabato 06 l’autorevolezza e la qualità di sito cocoon Night inaugurano la programmazione di febbraio di Amnesia Milano: in consolle Dana Ruh e Sascha Dive; sabato 13 si festeggia il Carnevale Ambrosiano il party ufficiale di El Row Barcelona e il suo Sambodromo, con i dj Hector, Marc Maya, De La Swing e Tony Varga; sabato 20 Paco Osuna torna all’Amnesia Milano con uno dei suoi rari e proverbiali extended set; sabato 27 tocca ai Neverdogs, sempre più protagonisti nelle serate Music On e nel relativo tour mondiale. A marzo si comincia venerdì 4, con una nuova extra-date al Fabrique di Milano: protagonista la sito drumcode Night con il suo mentore Adam Beyer, i Pan-Pot e Bart Skils; sabato 05 la magia di sito avotre Night torna a posarsi sull’Amnesia Milano, con i suoi alfieri Santé, Sidney Charles e Cera Alba; sabato 12 spazio all’ecclettismo di Sonja Moonear e Dewalta; sabato 19 è il turno di una della serate clou dell’intera stagione, grazie a Sven Väth (nella foto Shanewebber) da oltre trent’anni un’assoluta fonte di ispirazione per tutti i dj e il suo fiero sodale Maurizio Schmitz. Sabato 26 turno di riposo, in attesa dell’evento prefestivo di domenica 27, che sarà comunicato nelle prossime settimane. Un sano alone di mistero, ogni tanto, non guasta mai.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori informazioni: info@spadaronews.com

more info: sito amnesia milano

amnesia milano feb mar 2016

Nuove frontiere musicali, sentieri già percorsi ma comunque sempre inediti, una programmazione che nessuno altro locale può rivelare costantemente con questo anticipo. Questo e molto altro è in cartellone a febbraio e a marzo all’Amnesia Milano. Sabato 06 l’autorevolezza e la qualità di sito cocoon Night inaugurano la programmazione di febbraio di Amnesia Milano: in consolle Dana Ruh e Sascha Dive; sabato 13 si festeggia il Carnevale Ambrosiano il party ufficiale di El Row Barcelona e il suo Sambodromo, con i dj Hector, Marc Maya, De La Swing e Tony Varga; sabato 20 Paco Osuna torna all’Amnesia Milano con uno dei suoi rari e proverbiali extended set; sabato 27 tocca ai Neverdogs, sempre più protagonisti nelle serate Music On e nel relativo tour mondiale. A marzo si comincia venerdì 4, con una nuova extra-date al Fabrique di Milano: protagonista la sito drumcode Night con il suo mentore Adam Beyer, i Pan-Pot e Bart Skils; sabato 05 la magia di sito avotre Night torna a posarsi sull’Amnesia Milano, con i suoi alfieri Santé, Sidney Charles e Cera Alba; sabato 12 spazio all’ecclettismo di Sonja Moonear e Dewalta; sabato 19 è il turno di una della serate clou dell’intera stagione, grazie a Sven Väth, da oltre trent’anni un’assoluta fonte di ispirazione per tutti i dj e il suo fiero sodale Maurizio Schmitz. Sabato 26 turno di riposo, in attesa dell’evento prefestivo di domenica 27, che sarà comunicato nelle prossime settimane. Un sano alone di mistero, ogni tanto, non guasta mai.

press kit, foto, interviste, ulteriori informazioni: info@spadaronews.com

more info: sito amnesia milano

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

900x300 bimestrale Amnesia Milano

L’Amnesia Milano conferma sempre più la sua vocazione e la sua dimensione internazionali. Nessun altro club cittadino può permettersi un ruolo così strategico nella definizione e nella pianificazione delle serate di musica elettronica, nessun altro club italiano può concedersi il lusso di annunciare un calendario così pastoso di due mesi in due mesi. Agli altri non resta che prendere nota. Novembre inizia subito con un’esclusiva, l’unica tappa italiana di The Other Album Tour con i Pan-Pot (sabato 7), per poi proseguire i Tale of Us, autentici fenomeni di culto, in programma al Fabrique (venerdì 13). Sabato 14 si torna all’Amnesia con Sam Paganini, uno dei dj italiani più agguerriti da esportazione, mentre sabato 21 tutti sull’attenti per l’Avotre Label Night, con i suoi tre alfieri Santé, Sidney Charles e Josh Butler; sabato 28 avanguardia pura alla francese, il djset dei dOP. A dicembre si comincia con la resident night di sabato 5: per una sera la consolle dell’Amnesia è dominata dai suoi dj portabandiera: B.Converso, Stefano Di Miceli e Luca Doobie; venerdì 11 ultima trasferta annuale al Fabrique, con la Ellum Night: ovvero Maceo Plex (nella foto) ed i suoi sodali; sabato 12 musica all’insegna della costante evoluzione, grazie a Fritzpatrick e Monoloc. Sabato 19 è caratterizzato dal graditissimo ritorno di Hector Couto e Quartero, venerdì 25 l’anno solare dell’Amnesia si chiude con l’ormai caratteristica maratona allnight di e con Ilario Alicante. La musica dell’Amnesia è per definizione musica adulta: armonia, equilibrio, proporzione e ritmo ne esaltano le similitudini con un’altra sublime forma d’arte, l’architettura. Amnesia Milano 2015/16: #ArchitectureOfMusic.

press kit, foto, interviste, ulteriori informazioni: info@spadaronews.com

more info: http://www.amnesiamilano.com/

maceo plex @ social music city

L’Amnesia Milano conferma sempre più la sua vocazione e la sua dimensione internazionali. Nessun altro club cittadino può permettersi un ruolo così strategico nella definizione e nella pianificazione delle serate di musica elettronica, nessun altro club italiano può concedersi il lusso di annunciare un calendario così pastoso di due mesi in due mesi. Agli altri non resta che prendere nota. Novembre inizia subito con un’esclusiva, l’unica tappa italiana di The Other Album Tour con i Pan-Pot (sabato 7), per poi proseguire i Tale of Us, autentici fenomeni di culto, in programma al Fabrique (venerdì 13). Sabato 14 si torna all’Amnesia con Sam Paganini, uno dei dj italiani più agguerriti da esportazione, mentre sabato 21 tutti sull’attenti per l’Avotre Label Night, con i suoi tre alfieri Santé, Sidney Charles e Josh Butler; sabato 28 avanguardia pura alla francese, il djset dei dOP. A dicembre si comincia con la resident night di sabato 5: per una sera la consolle dell’Amnesia è dominata dai suoi dj portabandiera: B.Converso, Stefano Di Miceli e Luca Doobie; venerdì 11 ultima trasferta annuale al Fabrique, con la Ellum Night: ovvero Maceo Plex (nella foto) ed i suoi sodali; sabato 12 musica all’insegna della costante evoluzione, grazie a Fritzpatrick e Monoloc. Sabato 19 è caratterizzato dal graditissimo ritorno di Hector Couto e Quartero, venerdì 25 l’anno solare dell’Amnesia si chiude con l’ormai caratteristica maratona allnight di e con Ilario Alicante. La musica dell’Amnesia è per definizione musica adulta: armonia, equilibrio, proporzione e ritmo ne esaltano le similitudini con un’altra sublime forma d’arte, l’architettura. Amnesia Milano 2015/16: #ArchitectureOfMusic.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori informazioni: info@spadaronews.com

more info: http://www.amnesiamilano.com/