amnesia milano

071219 Brejcha @ Amnesia Milano

Sabato 7 dicembre il magico 2019 del dj e producer tedesco Boris Brejcha si appresta a vivere una nuova, esaltante tappa all’Amnesia Milano.

Un 2019 che ha visto Brejcha protagonista nei migliori festival e nei migliori club del mondo: i suoi set all’ e all’Ushuaïa di Ibiza – giusto per menzionarne un paio – sono stati tra i più apprezzati in assoluto di questa estate sulla isla. Il tutto mentre Boris Brejcha prosegue con altrettanta freschezza nel suo percorso discografico: basti pensare al suo recentissimo EP “Butterflies”, uscito su Ultra Music e che lo ha confermato uno dei massimi esponenti mondiali della High-Tech Minimal, un genere che di fatto lo stesso Brejcha ha contribuito a creare, indossando in console la sua maschera ispirata ai giullari. Così venivano chiamati gli artisti che in passato erano chiamati ad esibirsi davanti ad un pubblico. Una maschera che sabato 7 dicembre si paleserà puntuale all’Amnesia Milano.

Sabato 7 dicembre Brejcha è affiancato da B.Converso, Amnesia Milano resident; i suoi set sono sempre sorprendenti, intensi, ricchi di sfumature inattese e sempre piacevoli: il funk resta sempre la sua prediletta fonte di ispirazione.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

Boris_Brejcha_Hi_Ibiza_071219 Amnesia Milano

Sabato 7 dicembre il magico 2019 del dj e producer tedesco Boris Brejcha si appresta a vivere una nuova, esaltante tappa all’Amnesia Milano.

Un 2019 che ha visto Brejcha protagonista nei migliori festival e nei migliori club del mondo: i suoi set all’ e all’Ushuaïa di Ibiza – giusto per menzionarne un paio – sono stati tra i più apprezzati in assoluto di questa estate sulla isla. Il tutto mentre Boris Brejcha prosegue con altrettanta freschezza nel suo percorso discografico: basti pensare al suo recentissimo EP “Butterflies”, uscito su Ultra Music e che lo ha confermato uno dei massimi esponenti mondiali della High-Tech Minimal, un genere che di fatto lo stesso Brejcha ha contribuito a creare, indossando in console la sua maschera ispirata ai giullari. Così venivano chiamati gli artisti che in passato erano chiamati ad esibirsi davanti ad un pubblico. Una maschera che sabato 7 dicembre si paleserà puntuale all’Amnesia Milano.

Sabato 7 dicembre Brejcha è affiancato da B.Converso, Amnesia Milano resident; i suoi set sono sempre sorprendenti, intensi, ricchi di sfumature inattese e sempre piacevoli: il funk resta sempre la sua prediletta fonte di ispirazione.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

sky tg24 djs donne novembre 2019+

Carismatiche, di gentile aspetto e soprattutto molto brave. A novembre a Milano sono in arrivo Peggy Gou, Nina Kraviz e Charlotte de Witte, tre dj capaci di fare la differenza nelle console dei club e dei festival di tutto il mondo e soprattutto capaci di piazzarsi nei primissimi posti della Alternative Top 100 DJs, la classifica della rivista DJ Mag, dedicata ai migliori dj house e techno del mondo. Sky Tg24 dedica un notizia a questo magnifico terzetto.

more info: https://tg24.sky.it

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

30.11.19 KNTXT @ Amnesia Milano - spadaronews

Sempre più in grado di confermarsi un’autentica forza della natura, sabato 30 novembre 2019 la belga Charlotte de Witte torna all’Amnesia Milano pochi mesi dopo il suo acclamato set dello scorso 23 febbraio, con un’edizione più che esclusiva del suo evento K NT XT, dal nome della sua etichetta discografica che ha debuttato con il suo primo EP lo scorso 27 settembre. K NT XT arriva all’Amnesia Milano dopo le date ad Awakenings ad Amsterdam (mercoledì 16 ottobre) e al Palazzo dello Sport di Anversa (sabato 16 novembre): due veri e proprio festival, un’ulteriore conferma che all’Amnesia Milano arrivino sempre e soltanto dj e brand di un certo livello: si tratta infatti dell’unica data italiana, al quale seguiranno gli appuntamenti al Nitsa Club di Barcellona e al fabric di Londra.

Nel 2019 la de Witte ha confermato il suo ruolo sempre più centrale nel panorama mondiale della musica elettronica. Tra i suoi tanti highlights di quest’anno, la sua residenza a Essential Mix, in programma tutti i venerdì notte su BBC Radio 1, e che trasmette ogni fine settimana i migliori set del pianeta, la vittoria ai Dj Awards di Ibiza (miglior dj techno), l’ingresso come new entry nella Top 100 di DJ Mag (al numero 74), i suoi set in giro per il mondo che l’hanno appena portata a suonare in Sud America in particolare a Resistance, lo spin off techno e house di Ultra Music Festival.

Sabato 30 novembre la de Witte è affiancata da Monoloc e ONYVAA. Monoloc vanta release su label quali CLR, Innervisions e soprattutto Dystopian (la label di Rødhåd); per quest’ultima nel 2016 ha pubblicato ‘The Untold Way’, divenuto da subito un album di culto per tutti i dj e gli appassionati di elettronica. Originaria di Los Angeles, ormai da anni trasferita a Parigi, ONYVAA si è aggiudicata l’ultima edizione dei DJ Awards di Ibiza (best newcomer); merito anche e soprattutto della release della sua label Passeport Records, con la quale sa affrontare la techno in tutte le sue declinazioni e modalità.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

charlotte de witte @ amnesia milano

Sempre più in grado di confermarsi un’autentica forza della natura, sabato 30 novembre 2019 la belga Charlotte de Witte torna all’Amnesia Milano pochi mesi dopo il suo acclamato set dello scorso 23 febbraio, con un’edizione più che esclusiva del suo evento K NT XT, dal nome della sua etichetta discografica che ha debuttato con il suo primo EP lo scorso 27 settembre. K NT XT arriva all’Amnesia Milano dopo le date ad Awakenings ad Amsterdam (mercoledì 16 ottobre) e al Palazzo dello Sport di Anversa (sabato 16 novembre): due veri e proprio festival, un’ulteriore conferma che all’Amnesia Milano arrivino sempre e soltanto dj e brand di un certo livello: si tratta infatti dell’unica data italiana, al quale seguiranno gli appuntamenti al Nitsa Club di Barcellona e al fabric di Londra.

Nel 2019 la de Witte ha confermato il suo ruolo sempre più centrale nel panorama mondiale della musica elettronica. Tra i suoi tanti highlights di quest’anno, la sua residenza a Essential Mix, in programma tutti i venerdì notte su BBC Radio 1, e che trasmette ogni fine settimana i migliori set del pianeta, la vittoria ai Dj Awards di Ibiza (miglior dj techno), l’ingresso come new entry nella Top 100 di DJ Mag (al numero 74), i suoi set in giro per il mondo che l’hanno appena portata a suonare in Sud America in particolare a Resistance, lo spin off techno e house di Ultra Music Festival.

Sabato 30 novembre la de Witte è affiancata da Monoloc e ONYVAA. Monoloc vanta release su label quali CLR, Innervisions e soprattutto Dystopian (la label di Rødhåd); per quest’ultima nel 2016 ha pubblicato ‘The Untold Way’, divenuto da subito un album di culto per tutti i dj e gli appassionati di elettronica. Originaria di Los Angeles, ormai da anni trasferita a Parigi, ONYVAA si è aggiudicata l’ultima edizione dei DJ Awards di Ibiza (best newcomer); merito anche e soprattutto della release della sua label Passeport Records, con la quale sa affrontare la techno in tutte le sue declinazioni e modalità.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Paco Osuna @ amnesia 23.11.19

L’intensissimo novembre di Amnesia Milano prosegue sabato 23 con un autentico professore della techno, il catalano Paco Osuna, per l’occasione affiancato in console da Manuel Parravicini, per il nuovo appuntamento stagionale in collaborazione con Big Family.

Se c’è un festival, un club, una one-night importante, si può essere certi che Paco Osuna sia sempre presente. Un’autentica certezza per chi lo ospiti e per chi lo vada a sentire, merito di un approccio alla materia musicale senza pregiudizi né compromessi, grazie alla sua innata voglia di andare alla ricerca di nuove sonorità e nuove sensazioni, senza per questo mai discostarsi dalla strada maestra. Lo dimostrano le sue serate per Music On, lo dimostrano soprattutto le produzioni di Mindshake, la sua etichetta discografica fondata nel 2006 e divenuta in breve tempo una vera e propria piattaforma in grado di convogliare le attenzioni di pubblico e addetti ai lavori.

Classe 1991, nato a Düsseldorf, il dj e producer Manuel Parravicini è Big Family resident. Nei suoi set si spazia attraverso più generi e diramazioni dell’elettronica, sempre e soltanto all’insegna della musica di qualità, sia nella selezione che nel mixaggio.

Sabato 23 novembre 2019 A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Sound’s Up. In console Charly T., Simo 9.1, Joseph Andrade e Andrea Maiorano b2b Davide Spanò.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

archie hamilton 2019

“Guardare al futuro, con il giusto rispetto per quello che ci insegna il passato”. Questa la filosofia non soltanto musicale di Archie Hamilton (nella foto), sabato 16 novembre 2019 ospite speciale all’Amnesia Milano insieme a Frank Storm.

La serata di Hamilton all’Amnesia fa parte del tour per presentare in tutto il mondo “Archive Fiction”, il suo album di debutto uscito questa estate sulla sua etichetta discografica Moscow Records: dieci le tracce presenti, tra le quali spicca in particolare ‘Waisted”, divenuta subito una delle hit ibizenche di quest’anno. Le produzioni e i set di Hamilton sfuggono a qualsiasi facile catalogazione, grazie ad una serie di riferimenti che richiamano a trip-hop, dub-techno, acid jazz, drum’n’bass e house.

Frank Storm è ormai a pieno titolo e con pieno merito uno dei guest resident di Amnesia Milano, reduce da un’estate che l’ha visto quasi sempre in console a Paradise, i mercoledì di Jamie Jones al DC10 di Ibiza. Autentico cosmopolita, vanta set e serate in ogni parte del mondo, da New York a Bali, da Amsterdam a Miami.

 more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

151119 Kraviz @ Amnesia Milano

Talento indiscusso, una conoscenza musicale senza eguali, l’instancabile desiderio di trovare in ogni traccia passata, presente e futura il sound che ancora nessuno ha colto: queste alcune delle indiscusse caratteristiche di Nina Kraviz, ospite più che speciale all’Amnesia Milano venerdì 15 novembre 2019.

Il suo desiderio di esplorare inedite frontiere sonore trova un’ennesima dimostrazione nell’album Nina Kraviz presents MASSEDUCATION Rewind, in uscita il prossimo 13 dicembre sull’etichetta discografica Loma Vista. La Kraviz ha radunato una serie di talenti che si sono sbizzarriti in venti rielaborazioni dei brani dell’album di St.Vincent, capace lo scorso febbraio di aggiudicarsi i Grammy Awards: si passa dalla house alla techno, con alcune divagazioni dubstep. Il tutto all’insegna dell’IDM, acronimo per Intelligent Dance Music. Un approccio alla materia che la Kraviz non tradisce mai e che l’ha appena portata a classificarsi al numero 60 nella Top 100 della rivista DJ Mag (37 posizioni in più rispetto all’anno scorso).

Con la dj e producer siberiana ogni traccia è sempre una sorpresa, ogni suo set la riprova che un vero deejay deve saper dare al suo pubblico quello che non sa ancora di volere: venerdì 15 novembre all’Amnesia Milano se ne avrà un’ulteriore e piacevole conferma.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

nina kraviz @ social music city 2018

Talento indiscusso, una conoscenza musicale senza eguali, l’instancabile desiderio di trovare in ogni traccia passata, presente e futura il sound che ancora nessuno ha colto: queste alcune delle indiscusse caratteristiche di Nina Kraviz, ospite più che speciale all’Amnesia Milano venerdì 15 novembre 2019.

Il suo desiderio di esplorare inedite frontiere sonore trova un’ennesima dimostrazione nell’album Nina Kraviz presents MASSEDUCATION Rewind, in uscita il prossimo 13 dicembre sull’etichetta discografica Loma Vista. La Kraviz ha radunato una serie di talenti che si sono sbizzarriti in venti rielaborazioni dei brani dell’album di St.Vincent, capace lo scorso febbraio di aggiudicarsi i Grammy Awards: si passa dalla house alla techno, con alcune divagazioni dubstep. Il tutto all’insegna dell’IDM, acronimo per Intelligent Dance Music. Un approccio alla materia che la Kraviz non tradisce mai e che l’ha appena portata a classificarsi al numero 60 nella Top 100 della rivista DJ Mag (37 posizioni in più rispetto all’anno scorso).

Con la dj e producer siberiana ogni traccia è sempre una sorpresa, ogni suo set la riprova che un vero deejay deve saper dare al suo pubblico quello che non sa ancora di volere: venerdì 15 novembre all’Amnesia Milano se ne avrà un’ulteriore e piacevole conferma.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

latmun 2019

Accoppiata più che trasversale, sabato 9 novembre 2019 all’Amnesia Milano. Merito di due special guest che da anni hanno saputo imporre il loro sound e il loro stile musicale, facendosi notare prima ad Ibiza e poi nel resto del mondo: Latmun e Sossa.

Vincitore nel 2017 dei Best Of British di DJ Mag, Joe Bradley aka Latmun (nella foto) sa proporre una tech-house coerente ed energetica al punto giusto: così i suoi set hanno saputo diventare protagonisti in location quali DC10 di Ibiza, Warehouse di Manchester e Womb di Tokio. Analoghi il successo ed il conseguente rispetto per le sue produzioni, uscite sul label del calibro di VIVa, Relief Records e soprattutto Hot Creations.

Resident al Circoloco di Ibiza dal 2001, Alessandro Di Maria aka Sossa da sempre sa come miscelare suoni old e new school, sia nei dj set che nelle produzioni discografiche. Il suo stile più che definito lo ha portato a collaborare alle colonne sonore dei film di Gabriele Muccino, ad ulteriore dimostrazione di una trasversalità non comune.

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

1 2 3 22