Festival

don't let daddy know 2018

Steve Angello, Axwell Λ Ingrosso, NERVO, Timmy Trumphet: ecco alcuni degli headliner del festival Don’t Let Daddy Know, in calendario venerdì 2 e sabato 3 marzo 2018 allo Ziggo Dome di Amsterdam. Un appuntamento nato sei anni addietro in quel di Ibiza e che ormai si svolge in tutto il mondo, dalla Gran Bretagna al Far East, dal Sud America all’India. La tappa di Amsterdam è la prima del 2018, la prima puntata di una serie che arriverà ovunque: e per capire meglio di che cosa si stia parlando, niente di meglio dell’aftermovie dell’edizione di Amsterdam del 2017.

more info: www.dldk.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

INNER_SPACES_#5 (FILEminimizer)

Lunedì 15 gennaio 2018 (dalle ore 21) torna al Teatro San Fedele di Milano Inner_Spaces, rassegna di indentità sonore elettroniche che usufruisce – unica in Italia – della diffusione spazializzata dell’Acusmonium Sator. Una serata dedicata ad Anton Bruckner, la cui musica è stata il punto di riferimento del Premio San Fedele di quest’anno per giovani compositori. Nella prima parte protagonisti tre brani di Alessandro Laraspata, Andrea Giomi & Shari Delorian e e-cor ensemble, brani realizzati avvalendosi di diversi modi di far rivivere i processi compositivi e le sonorità luminose di Bruckner. Nella seconda parte è prevista la performance del duo composto da Murcof e Philippe Petit, un invito a un viaggio musicale alle frontiere del fantastico, itinerario sonoro che associa l’elettronica del messicano Fernando Corona e il talento polistrumentista di Philippe Petit. E per presentarsi al meglio al pubblico milanese del 15 gennaio, Petit ha realizzato un mixato di settanta minuti che raccoglie “compositori che mirano a cambiare i paradigmi della musica classica, una rivisitazione di musiche contemporanee da Tyondaï Braxton a Hauschka e tanti altri innovatori di oggi e di domani”, come si legge sul sito di Noisey Italia, che collabora alla realizzazione di questa autentica serata-evento.

more info: www.centrosanfedele.net

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

gamma festival

Musica sperimentale, dalla neoclassica all’elettronica: questo e molto altro nel menù musicale di Gamma Festival, svoltosi lo scorso luglio al birrificio Stepan Razin, il primo birrificio russo, sorto nel lontano 1795. Regis, Rrose, Terrence Fixmer, Vatican Shadow, Xosar e Kettenkarussell tra i principali artisti in cartellone. Un festival non soltanto musicale, nel quale convivono momenti e spettacoli d’arte varia e installazioni di vario genere: l’aftermovie 2017 vale più di ogni ulteriore parola, e rappresenta il miglior modo per annunciare le date della prossima edizione: Gamma Festival tornerà da venerdì 19 a domenica 22 luglio.

more info: http://gammafestival.ru

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

release celebrate lie ID&T

“There’s still so much to do”. Così è scritto nelle note finali di “Release/Celebrate Life: The Story Of ID&T”, libro scritto dal giornalista e musicologo Gert van Veen e che in 700 pagine racconta i 25 anni dell’ID&T, nata nel 1992 grazie a Irfan van Ewijk, Duncan Stutterheim e Theo Lelie. Una compagnia nata grazie a tre amici desiderosi di fare festa – il nome è composto dalle iniziali del loro tre nomi – e che sono arrivati a creare e gestire eventi epocali quali Thunderdome, Mysteryland, Sensation e Tomorrowland, per poi essere acquisiti dalla società americana SFX, poi travolta dalla bancarotta e ripropostasi sul mercato con il nome di LiveStyle. Una storia da sangue, sudore e lacrime, con la consapevolezza di aver creato qualcosa di assolutamente unico, seguendo pochi ma essenziali principi, come sempre sempre il proprio istinto, senza mai affidarsi alle ricerche di mercato, come recita il titolo di uno dei tanti capitoli del libro, presentato lo scorso ottobre durante l’Amsterdam Dance Event e disponibile sul sito di ID&T in versione inglese al prezzo di 24,95 euro.

more info: www.id-t.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

 

WCD-Zero-Gravity-Lineup-Poster-Final

La musica elettronica ed i dj abbattono sempre più frontiere. Adesso sono pronti anche a sfidare l’assenza di gravità. Merito di World Club Dome Zero Gravity Party, in calendario mercoledì 7 febbraio 2018 su un A310 – modelli di aereo utilizzati dalla European Space Agency (ESA) per allenare gli astronauti – che decollerà dall’aeroporto di Francoforte: 90 minuti durante i quali si ballerà in assenza di peso proprio come gli esploratori dello spazio, con la musica di Armin van Buuren, Steve Aoki e W&W. Una location più che atipica, giocoforza a numero chiuso, al quale 20 fortunati potranno partecipare grazie ad un’official competion i cui dettagli sono indicati sul sito ufficiale della manifestazione. Vincerà chi saprà realizzare un video di 20 secondi molto convincente e sappia fare adeguata interazione sui social. Con Zero Gravity Party World Club Dome allarga ulteriormente i suoi orizzonti: il festival tedesco è nato 5 anni fa, vanta anche uno spin-off coreano, la crociera World Club Cruise ed altri party atipici quali ICE Club-Train e Club-Jet. Lo scorso anno i suoi eventi hanno radunato in tutto 330mila persone. Numeri destinati a crescere nel 2018.

more info: www.wcdzerogravity.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

DM&LM @ BTM 2017 credits PhilippeWuyts

Sabato 23 dicembre 2017 il quarto ed ultimo appuntamento con Dimitri Vegas & Like Mike il loro festival Bringing The Madness viene trasmesso in diretta worldwide: quattro date che hanno raccolto oltre 80mila persone, rendendo i due fratelli belgi sempre più autentici eroi nazionali. L’appuntamento con la diretta dal Palazzo dello Sport di Anversa è fissato per le ore 9.30 di sera (CET) sul sito ufficiale della manifestazione, senza dimenticare le radio e le tv di tutto il mondo che si uniranno alla trasmissione live, dagli Stati Uniti al Giappone, dagli Emirati Arabi alla Germania. Per lo spettacolo di sabato 23 dicembre è stato allestito un ledwall di 1.200 metri quadrati, così come saranno utilizzati oltre 400 chili di coriandoli e 60 tonnellate di CO2. Foto di PhilippeWuyts

 more info: www.dimitrivegasandlikemike.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

velvet dic 2017 banner senza loghi

Da venerdì 22 a lunedì 25 dicembre 2017 Lecce ospita seconda edizione di Velvet Culture Festival, rassegna che miscela momenti diurni e serali coinvolgendo dj, musicisti, discografici, giornalisti ed organizzatori di eventi. Velvet Culture Festival significa contaminazione di generi anche e soprattutto dal punto di vista musicale: jazz, house, techno, hip-hop e elettronica si alternano a Velvet Culture Festival con grande naturalezza all’insegna dell’Increase, ovvero un invito rivolto alla città a vivere nuove esperienze. Tra gli appuntamenti in calendario, spiccano l’Opening Conference dal titolo “Il ruolo strategico di un festival per la crescita economica e sociale del territorio” (venerdì 22, dalle ore 16 alle ore 20), “The Electroacustic Music Experience” con la presentazione dell’album e del libro di Simone Gatto (sabato 23, dalle ore 19), i dj set di Ben Klock (domenica 24) e di Daniele Baldelli (lunedì 25). Tra le caratteristiche principali di Velvet, la capacità di valorizzare sia i centri abitati sia location storiche con una programmazione musicale di qualità.

more info: www.velvetculturefestival.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

pete tong ibiza classics 900x600

Sabato 16 dicembre 2017 (dalle ore 21) il portale BE-AT.TV trasmette in diretta il concerto conclusivo della tournèe 2017 di Pete Tong presents Ibiza Classics, in programma alla O Arena di Londra. Il dj inglese e l’Heritage Orchestra, diretta da Jules Buckley e composta da 65 musicisti, eseguono in chiave classico-orchestrale i più grandi successi di sempre della musica elettronica. Tra i brani protagonisti, ‘Children’ di Robert Miles, ‘Your Love’ di Frankie Knuckles e ‘Insomnia’ di Faithless. I concerti di Pete Tong e Ibiza Classics hanno venduto oltre 100mila biglietti e hanno raggiunto oltre 11 milioni di visualizzazioni. E torneranno nel 2018.

more info: http://petetong-ibizaclassics.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

helm @ INNER_SPACES 2017

Lunedì 11 dicembre 2017 (alle ore 21) due londinesi sono i protagonisti dell’ultimo appuntamento 2017 con INNER_SPACES, rassegna dedicata alle identità sonore elettroniche in programma all’Auditorium San Fedele in Via Hoepli 3a a Milano, l’unica sala in Italia dotata di acusmonium, un’orchestra di 50 altoparlanti che consente la spazializzazione del suono. Lunedì 11, nella prima parte di INNER_SPACES, si esibirà Adam Asnan: formatosi all’elettroacustica in ambito universitario, la sua ricerca si riallaccia alla linea storica della musica concreta per esplorare il potenziale estetico del suono registrato e della sua amplificazione, l’immagine uditiva e il potere della spazializzazione acustica e sintetica. Il suo interesse al fenomeno del riverbero sarà un aspetto centrale della sua performance in dialogo con l’acusmonium. La seconda parte è invece dedicata al progetto dark ambient/noise di Luke Younger, in arte HELM (nella foto). Formatosi nella scena underground inglese tra punk hardcore e avanguardia dark, Younger è stato in seguito capace di creare potenti e suggestive sintesi di elementi sonori di derivazione acustica ed elettronica, dando forma a un’estetica dal forte scurismo che attraversa un paesaggio cangiante di territori marginali – droni glaciali, orchestre gamelan, muri di feedback – fusi in un aspro e caotico quadro post-industriale. INNER_SPACES torna lunedì 15 gennaio 2018.

more info: www.centrosanfedele.net

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

 

Ims Ibiza 2018

Si svolgerà da mercoledì 23 a venerdì 25 maggio 2018 a Ibiza l’undicesima edizione di IMS, International Music Summit, autentica piattaforma globale per tutto quanto riguarda business, cultura e apprendimento di tutto quanto sia connesso alla musica elettronica. Tre giorni nei quali si succedono panel e interviste pubbliche, un ritrovo per addetti ai lavori sempre più importante, anche e soprattutto perché coincide con la settimana dei party di apertura dei locali ibizenchi. Tra gli argomenti in cartellone già annunciati, “Meet Team Black Coffee”, “25 Years Of Sonar: Shaping Underground Culture” e “Sexual Harassment In Dj Culture”. Sul sito ufficiale della manifestazione è già possibile iscriversi, con sconti e convenzioni speciali per gli studenti e gli under 25.

more info: www.internationalmusicsummit.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

1 2 3 18