Festival

carl cox @ decibel open air 2019

Paul Kalkbrenner, Amelie Lens, Ben Klock, Reinier Zonneveld, Richie Hawtin, 999999999 (live), Brina Knauss e Giorgia Angiuli: questi i primi nomi annunciati da Decibel Open Air, l’electronic music festival che sabato 5 e domenica 6 settembre torna alla Visarno Arna di Firenze con la sua edizione 2020.

Tante le novità che caratterizzano Decibel Open Air 2020: il cambio data da giugno a settembre, la media partnership con Radio m2o e i due stage – sia il main che il second – completamente rivoluzionati. L’intera area del festival è stata totalmente riconcepita, grazie alla consulenza di specifici architetti e professionisti specializzati nel visual e nel lighting.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.decibelopenair.com

social music city 2019 pubblico

Social Music City annuncia ufficialmente i contenuti della sua prima data 2020, in calendario venerdì 1 maggio (dalle 15 a mezzanotte) nel rinnovato Lorenzini District, area sede del Social Music City dal 2017.

Afterlife inaugurerà la nuova stagione del “festival che dura un’intera estate”, capace ogni anno di portare a Milano il meglio della musica elettronica, dando il suo importante contributo alla riqualificazione di una zona che si arricchisce di novità di giorno in giorno, e che è già stata prescelta come sede del principale Villaggio Olimpico di Milano Cortina 2026.

Con queste premesse, venerdì 1 maggio 2020 la line up non può che essere di livello assoluto: on stage Stephan Jolk, Máthame, Mind Against, Solomun e Tale Of Us.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.socialmusic.it

31.12.19 galactica banner

Martedì 31 dicembre 2019 l’astronave elettronica di Galactica torna a planare su Bologna, dove il suo viaggio era iniziato esattamente un anno prima. Dopo una serie di avventure musicali estive, Galactica celebra la sua seconda edizione nel Padiglione 36 di Bologna Fiere, con allestimenti, scenografie e visual che esalteranno ai massimi livelli una line up che assembla il meglio della techno sia italiana che internazionale, alternando superstar indiscusse della console a nuovi talenti: Joseph CapriatiCharlotte de WitteEllen Allien, Mattia Trani, Bec e V111.

 La seconda edizione del festival bolognese inaugura un nuovo capitolo nel panorama bolognese dell’intrattenimento serale e notturno: il modo più adatto per concludere il 2019 ed iniziare il 2020 all’insegna della miglior musica elettronica. Si cambia soltanto se ci si evolve. Ci si evolve soltanto se si cambia.

more info: www.facebook.com/galactica.festival

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

galactica 2018 03

Martedì 31 dicembre 2019 l’astronave elettronica di Galactica torna a planare su Bologna, dove il suo viaggio era iniziato esattamente un anno prima. Dopo una serie di avventure musicali estive, Galactica celebra la sua seconda edizione nel Padiglione 36 di Bologna Fiere, con allestimenti, scenografie e visual che esalteranno ai massimi livelli una line up che assembla il meglio della techno sia italiana che internazionale, alternando superstar indiscusse della console a nuovi talenti: Joseph Capriati, Charlotte de Witte, Ellen Allien, Mattia Trani, Bec e V111.

 La seconda edizione del festival bolognese inaugura un nuovo capitolo nel panorama bolognese dell’intrattenimento serale e notturno: il modo più adatto per concludere il 2019 ed iniziare il 2020 all’insegna della miglior musica elettronica. Si cambia soltanto se ci si evolve. Ci si evolve soltanto se si cambia.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.facebook.com/galactica.festival

galactica 2018

Joseph Capriati, Charlotte de Witte, Ellen Allien, Mattia Trani, Bec e V111: questa la line up completa della seconda edizione di Galactica, Electronic Music Festival in programma a BolognaFiere martedì 31 dicembre 2019 (dalle 20 alle 7). Organizzato dal team di Uncode, Galactica propone il meglio della techno sia italiana che internazionale.

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.facebook.com/galactica.festival

Snowbombing2019_JennaFoxton

Liam Gallagher, The Streets, Foals, Kurupt Fm, Rudimental, Heidi, Gorgon City: sono soltanto alcuni dei primissimi nomi annunciati per l’edizione 2020 di Snowbombing, festival in programma da lunedì 13 a sabato 18 aprile 2020 a Mayrhofen, in Austria. Un festival che si svolge ad oltre 2.500 metri d’altezza, con party in igloo, in mezzo alle foreste, in un tennis club che per l’occasione diventa un superclub; uno degli appuntamenti più apprezzati tra i raduni musicali in alta quota, “un’esperienza assolutamente unica nel suo genere” come ha avuto modo di definirla a più riprese Fatboy Slim, uno dei tanti guest di livello che negli anni si sono succeduti nella line up di Snowbombing. Pacchetti early bird disponibili sin d’ora sul sito ufficiale della manifestazione a partire da 300 euro.

more info: https://snowbombing.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

holi dance festival @ mirabilandia 2019

Sabato 31 agosto 2019 ultimo appuntamento estivo con Holi Dance Festival, il primo e più importante festival dei colori: dopo il grande successo dell’appuntamento lo scorso sabato 27 luglio, Holi torna a Mirabilandia, nel parco dei divertimenti più grande d’Italia, con il suo carico di colori, musica e tanto divertimento.

In consolle SDJM, Alex Nocera, Astrit Kurtaim, Luca Testa, Kamy Aksell, Jorge, Meron, Vins, Carma Voice, Dj Jahn, Dirty Nick, Raffel e Mirgix. Con il progetto SDJM, Simon de Jano & Madwill hanno scalato tantissime classifiche discografiche internazionali, arrivando ad esibirsi con regolarità in tutto il mondo; il loro primo disco “The Heat” è divenuto un successo planetario al punto da diventare sigla del programma televisivo americano “Dancing With The Stars”.

Holi Dance Festival arriva a a Mirabilandia dopo un tour che l’ha visto protagonista a Milano durante la Festa della Musica, a Rimini con la Molo Street Parade, a La Maddalena con il Deejay Time al gran completo e nelle altre tappe a Ferrara, Venezia, Reggio Emilia, Castione (Svizzera) e appunto Mirabilandia (Ravenna). Holi Dance Festival è il primo e più importante festival dei colori, con il suo carico di spettacoli, animazione, musica elettronica, scenografie e laser show. Holi Dance Festival si ispira ad un’antica tradizione indiana, la cui origine si perde nei secoli dei secoli: ogni anno viene celebrata con canti, balli e il lancio di polvere colorata rivolto al cielo, che trasforma i partecipanti in autentici arcobaleni.

Holi Dance Festival è organizzato da Unconventional Events, società leader nell’organizzazione, nella produzione e nella comunicazione di eventi musicali non convenzionali. Oltre ad Holi, in questi anni ha saputo creare Monsterland, il più importante festival italiano di Halloween: questa estate ha creato Love Music Park, uno dei momenti clou italiani della Festa Della Musica.

more info: http://holidancefestival.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

sky tg24 festival agosto 2019

Se in Italia ad agosto le rassegne musicali tendono a rallentare – non tutte, per fortuna – all’estero il calendario dei festival con protagonista la musica elettronica non conosce un attimo di tregua. In Europa le alternative non mancano, per chi volesse abbinare una vacanza all’estero ai propri dj preferiti: e per chi volesse andare negli Stati Uniti, un’esperienza come il Burning Man è di quelle assolutamente da provare, almeno una volta nella vita. Sky Tg24 presenta i dieci festival stranieri imperdibili ad agosto.

more info: https://tg24.sky.it

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Paul Kalkbrenner Berlin 28 credits Olaf Heine @ social music city 26.07.19

È venerdì 26 luglio 2019 la data fissata per il concerto di Paul Kalkbrenner al Social Music City, originariamente in programma domenica 9 giugno.

Paul Kalkbrenner è una figura più che decisiva nel variegato universo della musica elettronica. Basti pensare ai suoi 8 album, ai live nei migliori festival mondiali, al film “Berlin Calling” e alla relativa colonna sonora, divenuti entrambi veri e propri fenomeni di culto, e alla sua esibizione di fronte a 400mila persone – qualcuno afferma siano state 500mila, ma la sostanza non cambia – durante il concerto davanti alla Porta di Brandeburgo per le celebrazioni pubbliche del 25esimo anniversario della caduta di Berlino, insieme a Peter Gabriel e Udo Lindenberg. Highlights di una carriera straordinaria degna di un vero e proprio prototipo, quasi impossibile da replicare.

Venerdì 26 luglio 2019 la line up di SMC viene completata da Agents Of Time (live) e Somne. Formatosi nel 2013, il trio Agents Of Time sa distinguersi sia per le sue performance sia per le produzioni discografiche; basti pensare alla loro release Repeating Patterns, realizzata insieme a Mathew Jonson, uscita in primavera sulla loro label Obscura. I set di Somne sanno essere sempre sorprendenti, merito di un background musicale che spazia dall’hip hop statunitense alla techno più visionaria. A seguire canonico aftershow all’Amnesia Milano.

Prossimi appuntamenti con Social Music City: Amelie Lens e il suo party Exhale (sabato 31 agosto 2019) e Carl Cox, Richie Hawtin e Marco Faraone per il gran finale di stagione (sabato 14 settembre 2019).

Foto di Olaf-Heine

more info: www.socialmusiccity.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

danceland lug ago 2019 cover

Oltre 1000 artisti, 400mila biglietti venduti in pochissimi minuti, più di un miliardo di visualizzazioni raggiunte tra web e social. Numeri che raccontano soltanto in parte la magia di Tomorrowland, l’epico festival belga che torna puntualissimo negli ultimi due week-end di luglio. Un’esperienza unica nel suo genere, da provare e da vivere, almeno una volta nella vita: le proposte musicali sono in grado di soddisfare ogni palato elettronico, in un’atmosfera particolarissima, simile in tutto e per tutto ad un villaggio incantato. Il numero di luglio e agosto di Danceland celebra Tomorrowland come meglio non potrebbe, dedicandole la cover story.

 more info: https://dancelandmag.com

join spadaronews on Facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

1 2 3 23