Clubbing

BH Mallorca

Da anni, Palma di Maiorca è una meta indiscussa di riferimento per la movida di tutta Europa. Merito di location storiche come il BCM, il Titos e – da questa estate – il BH Mallorca (nella foto), dotato di un grandissimo parco acquatico, perfetto per ospitare eventi dance. Il comunicato-stampa ufficiale parla di un investimento di oltre 10 milioni di euro e fa esplicito riferimento al modello Ushuaia, sia per quanto concerne il lusso, sia per la programmazione musicale. Alla quale provvederanno un trio a prova di bomba: Danny Whittle & Mark Netto (già Pacha Ibiza e Isle of Dreams) e Gordon Phillips del BCM, il club maiorchino numero 5 al mondo nella Top 100 Clubs di Dj Mag. La data ufficiale dell’inaugurazione sarà rivelata nelle prossime settimane, lo stesso si può dire per la line-up.

more info: http://www.bhmallorca.com join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

FABRIC 80 cover

Dopo Marco Carola, un altro dj italiano torna a firmare le compilation del Fabric London: si tratta di Joseph Capriati, autore del numero 80 della prestigiosa serie, in uscita il il prossimo 16 febbraio 2015 e che sarà presentata con tanto di party ufficiale sabato 21 febbraio sempre al Fabric, ovviamente: Capriati special guest, affiancato da Phil Keiran (live) e Terry Francis.

“Ho registrato la compilation nel mio studio con due CDJs ed un mixer, come se stessi mixando dal vivo – ha dichiarato Capriati – Ho pensato ad una tracking list che includesse brani techno e tech house, con alcune tracce comprensive di melodie e vocals: come passare dalla Room One alla Room Two e tornare alla One per l’ultima canzone, melodica ed emozionante, come se fossero le 9 di mattina e si trattasse dell’ultimo disco prima di andare a casa, dopo una serata indimenticabile”.

Diciotto i brani in tracking list, con tracce di Clap! Clap!, Adam Beyer, Gary Beck e ovviamente Capriati medesimo. La prima compilation Fabric uscì nel 2001 è fu mixata da Craig Richards, il dj storico del club londinese; Marco Carola siglò la numero 31, nel 2006.

more info: http://www.fabriclondon.com/store/fabric-products.html

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

darius syrossian

Sabato 31 gennaio 2015 il regno dell’Amnesia Milano cede il suo prestigioso scettro al dj che più di tutti ha dominato l’estate ibizenca: l’anglo-iraniano Darius Syrossian (nella foto), resident del Sankeys di Ibiza e che per l’Italia costituisce di fatto un inedito assoluto o quasi. Tra le sue ultime gemme, la compilation per i vent’anni del Sankeys, che si apre con il suo superbo remix per Green Velvet e la recente vittoria ai Best of British, i premi che la rivista inglese Dj Mag ogni anno riserva ai migliori talenti e locali britannici e che Syrossian si è aggiudicato per la seconda volta in carriera. La sua è una house music assolutamente trasversale, capace di ipnotizzare chiunque sappia e voglia farsi trascinare da chi sa come si conduce un regno, pardòn una serata. Con la serata di sabato 31 gennaio l’Amnesia Milano si proietta nel migliore dei modi nel mese di febbraio, che prevede come sempre sabati sera di altissimo livello, con la preziosa aggiunta di due extra-date al Fabrique di Milano che vedranno protagonisti Chris Liebing e Ricardo Villalobos.

more info: http://www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

tony humphries

Venerdì 30 gennaio 2015 lo Shed Club di Busto Arsizio, Varese, si conferma sempre più The Kingdom of House, il regno della house music. Dopo aver ospitato David Morales e Louie Vega, venerdì 30 gennaio il locale bustocco propone infatti un’altra leggenda della musica che più di ogni altra ha rivoluzionato il sound da club: Tony Humphries (nella foto). Il modo migliore per celebrare l’anteprima nazionale di questa scintillante serata, con la quale viene presentata la nuova bottiglia Dom Pérignon con etichetta luminosa. I set di Humphries sono sempre garanzia di qualità assoluta, per merito suo e di pochi altri la House Music godrà sempre del posto che merita nei cuore dei veri appassionati di un sound immortale.

more info: http://www.shedclub.it join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

joe t vannelli

Giovedì 29 gennaio 2015 torna Supalova, la one-night house di Joe T Vannelli. Appuntamento all’Hollywood Rhytmoteque in Corso Como, dove Supalova è ormai diventato un piacevole appuntamento mensile, a conferma della sua vocazione itinerante che le consente sempre di rinnovarsi mantenendo un unico, preciso filone conduttore: la musica di grande qualità, con una serie di anteprime mondiali che soltanto Jtv e i suoi party sanno regalare. Dalla 1 alle 3 di notte Supalova viene trasmessa in diretta da m2o, la più importante radio dance italiana. Sempre su m2o, Vannelli va in ogni sabato, dalle 7 alle 8 di sera con Slave To The Rhythm, il suo programma dedicato alle migliori anteprime di musica house. Slave To The Rhythm è il radio-show house italiano più importante, trasmesso in versione inglese da emittenti radiofoniche di tutto il mondo.

more info: https://www.facebook.com/supalovaofficial

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

Satoshi Tomiie

Esistono i distillati, da delibare e gustare soltanto in circostanze particolari, ed esistono cocktail per storie di tutti i giorni. Superstar, la one-night infrasettimanale del Sali&Tabacchi di Reggio Emilia, appartiene di certo alla categoria dei distillati. Basti pensare al suo unico, esclusivo appuntamento in calendario a gennaio, in programma mercoledì 21 gennaio 2015 e che vede protagonista Satoshi Tomiie ed il resident I.G.N.A. Satoshi Tomiie fa parte dell’elite dei deejays senza tempo e senza età; già membro fondamentale della confraternita DefMix, insieme a Frankie Knuckles, David Morales e Hector Romero, ha avuto il raro privilegio di accompagnare in tournèe il compositore Ryuichi Sakamoto, insieme alla sua Yellow Magic Orchestra. Tra i suoi remix più prestigiosi, si possono citare quelli per gli U2, Mariah Carey e Simply Red, così come la sua label Saw Recordings da anni dispensa perle di saggezza sonora. Con Satoshi Tomiie si è certi di assistere sempre a lezioni di storia della musica, contesto sempre gradito in una realtà d’elite come Superstar risulta essere a tutti gli effetti.

more info: https://www.facebook.com/superstarsalietabacchi

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

luca doobie

Martedì 20 gennaio 2015 primo appuntamento annuale con Amnesia In Loop, serata infrasettimanale che si palesa una volta al mese con caratteristiche ben precise: musica non convenzionale, orari che consentono un’uscita serale a prescindere dai fine-settimana, e la supervisione dell’Amnesia Milano, locale ed organizzazione sempre più attivi con eventi per ogni palato musicale: basti pensare ai suoi prossimi eventi: Adam Beyer (sabato 24 gennaio), Darius Syrossian (sabato 31 gennaio), Chris Liebing (venerdì 06 al Fabrique) e Ricardo Villalobos (venerdì 13 al Fabrique). Martedì 20 la consolle di Amnesia In Loop ospita quattro deejays: Luca Doobie, Amnesia Milano resident (nella foto), Ale Rapis, Edo B e MD-Ley.

more info: http://www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

frankie knuckles celebration

Domenica 18 gennaio 2015 Frankie Knuckles avrebbe compiuto sessant’anni. The Godfather of House, prematuramente scomparso lo scorso 31 marzo, viene ricordato proprio domenica 18 gennaio allo Smartbar di Chicago, con un party che vede in prima linea Defmix e Vega Records, ovvero David Morales e Louie Vega, affiancati nella circostanza da Tony Humphries e Derrick Carter. “A celebration of his life and birthday” è il tema della serata. Giusto siano i suoi amici a ricordarlo con la loro musica, con la loro musica house.

more info: http://www.djmagitalia.com/domenica-18-gennaio-the-kings-of-house-ricordano-frankie-knuckles

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

top 100 clubs djmag

Sabato 28 febbraio si chiudono le votazioni per la Top 100 Clubs, la classifica della rivista Dj Mag che ogni anno determina le cento migliori discoteche del mondo; le votazioni avvengono collegandosi alla pagina appositamente creata sul sito della rivista inglese (che dall’aprile 2010 vanta l’edizione italiana) e utilizzando i profili socials dei votanti. La somma in quanto tale dei voti determinerà la classifica finale. Campione in carica lo Space di Ibiza, capace di aggiudicarsi la vittoria tre volte negli ultimi quattro anni, per la precisione nel 2011, nel 2012 e appunto nel 2014. Tra i trionfatori precedenti, ricordiamo il Fabric di Londra (2008), Berghain di Berlino (2009), Sankeys di Manchester (2010) e Green Valley di Camboriou, Brasile (2013). La caccia al trono del 2015 è ufficialmente aperta.

more info: http://www.djmag.com/top-100-clubs

join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews

sound project mediares

Venerdì 09 gennaio 2015 l’Altromondo Studios di Rimini presenta una serata tutta dedicata alla musica dal vivo di qualità grazie ai Sound Project (nella foto) ed al loro Pink Floyd Tribute. Sound Project è un gruppo di Rimini, formatosi nel 2006, e che utilizza con orgoglio, passione e competenza strumenti vintage quali le chitarre Fender Stratocaster, l’organo Hammond, il piano Rhodes e una nutrita schiera di effetti che contribuiscono a rendere il loro sound molto affine a quello originale dei Pink Floyd, proponendo un repertorio che abbraccia gli album più epocali del gruppo inglese quali The Wall, Wish You Were Here e Dark Side of The Moon. I Sound Project sono composti da Sophie Rossini (voce e cori), Sara Gambaccini (voce e cori), Simona Fratti (cori), Leonardo Bollini (voce e chitarra), Luca Pesaresi (chitarre e steel guitar), Luca Marzaloni (batteria percussioni e sax), Claudia Ciuffoli (piano e sint), Stefano Ripa (hammond e sint), Massimo Marzaloni (chitarra) e Andrea Rossi (basso). Ogni tanto si sente davvero l’esigenza di ascoltare musica nel senso stretto della parola.

more info: http://www.altromondo.com join spadaronews on facebook : http://www.facebook.com/spadaronews