Clubbing

KAY per Strakton Records

Mercoledì 4 marzo 2020 Strakton Records festeggia il suo terzo compleanno con il party Gran Casino in Vegas al Blume di Roma. Una notte nella quale ci si sentirà come trasportati a Sin City, con conigliette, croupier, spettacoli e tante sorprese tipiche della città del peccato per antonomasia, uno scintillante Elvis Presley Impersonator su tutti. Dress code? Black Tie, Hawaian Shirts, Extravaganza.

Alla musica penseranno i dj Villanis, Angelucci, Pais, Joseph, Andrea Borghi, KAY, Paggi&Costanzi e Maurizio Accardi, ovvero il team di Strakton Records praticamente al gran completo. Musica della serata, nu disco, house e tech-house.

Fondata nel 2017 dal dj e producer KAY (nella foto), in pochissimo tempo Strakton Records è stata capace di raggiungere diversi piazzamenti ai vertici delle chart, negli streaming e nelle visualizzazioni di mercati di tutto il mondo, spaziando attraverso tutti i generi che caratterizzano e contraddistinguono la musica elettronica. Senza alcun pregiudizio e con una visione d’insieme che sa guardare molto lontano.

La scorsa estate KAY è stato resident a MUCHO IBIZA (tutte le domeniche all’Ushuaïa) e a RICHBITCH (tutti i lunedì all’Hï), due tra i party di maggio successo sulla isla. Il suo nuovo album è atteso per quest’anno.

more info: https://straktonrecords.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

babylon @ mia clubbing 2019

Dopo la serata sold out con Gigi D’Agostino, il calendario del Mia Clubbing presenta due party destinati a trasformare il locale in qualcosa di assolutamente inedito.

Sabato 22 febbraio 2020 al MIA si festeggia il Carnevale con Besame Carnival Party. Colonna sonora della serata, reggaeton, electrolatino e pop house. In consolle i dj Andrea Bozzi e Dirty Nick, animazione con Besame Crew e special performance la vocalist Ary Fashion, una delle voci più conosciute nelle discoteche, nei club, negli show e negli eventi fieristici e privati di tutta Italia. Vocalist, speaker radiofonica e presentatrice, con un passato da modella e da ballerina, ARYFASHION è un’apprezzatissima showgirl, in onda dal lunedì al venerdì (dalle 18 alle 20) sulla neonata Radio Wow.

Sabato 29 febbraio 2020 al MIA va in scena Babylon, il primo format interamente creato e prodotto dal team del locale marchigiano, destinato ad essere proposto in tutta Italia nei prossimi mesi. I suoi allestimenti si ispirano ai più importanti eventi ibizenchi, con un roster di artisti quali acrobati e ballerini, con diversi generi musicali che si alternano nel corso della stessa serata: house, techno, EDM, latina e italiana. Nel giro di poco tempo diventerà qualcosa di molto simile ad un luna park itinerante, con ambulanti, zucchero filato, macchina dei pop corn e tante altre attrazioni. In console i dj Massimo Rossini & Jody, Francesco Luv (MIA Clubbing resident), Luca Gurini, Dj Mommoy e Ricky Esse.

A marzo la programmazione del MIA prosegue con i party Mamacita (sabato 7), Random (sabato 14) e Besame (sabato 28).

more info: www.miaclubbing.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

milano fashion jungle 2019

Milano Fashion Jungle atto quinto. Sabato 22 febbraio 2020 torna uno dei party più attesi della Fashion Week di Milano, grazie a scenografie ed allestimenti avveniristici e alla musica elettronica di dj e producer di sicuro riferimento e affidamento. Sabato 22 febbraio in console al Gate di Milano Damian Lazarus, Ali & Bettina e Jay Medvedeva.

Mayan Jungle è il tema prescelto per la serata di sabato 22 febbraio 2020. Un omaggio ad una civiltà evolutissima, spesso e volentieri in grado di sconfinare nell’avanguardia, basti pensare al loro infinito repertorio architettonico alle loro sculture e alle loro opere policrome: atmosfere che per una notte rivivranno grazie a Milano Fashion Jungle.

Per una one-night come Mayan Jungle non poteva esserci special guest più adatto di Damian Lazarus, che proprio pochi giorni fa ha festeggiato nella giungla di Tulum un’edizione speciale del suo party Day Zero, un nuovo capitolo di un’avventura che a settembre si è svolta a Masada, in Israele. Damian Lazarus è sempre in missione per conto della musica, sempre attivissimo anche per quanto riguarda le produzioni musicali: venerdì 24 esce infatti la sua nuova compilation SPIRITS III per l’etichetta discografica Crosstown Rebels, una selezione di tracce underground destinate a diventare grandi classici nelle dancefloor di tutto il mondo.

Sabato 22, insieme a Damian Lazarus, Milano Fashion Jungle ospita Ali + Bettina e Jay Medvedeva. I set di Ali + Bettina sono da anni protagonisti durante i più importanti eventi fashion sia europei che americani, una presenza apprezzata anche durante le Miami Music Week; la siberiana Jay Medvedeva arriva a Milano dopo un gennaio scintillante, che l’ha vista in console al fabric di Londra e – sempre a Londra – all’hotel The Mandrake per il party di Project Aikido, progetto dedicato allo sviluppo delle arti e delle musiche africane.

more info: www.facebook.com/MilanoFashionJungle

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

Ralf @ Peter Pan febbraio 2020

Venerdì 21 febbraio 2020 il Peter Pan di Riccione e Ralf festeggiano il Carnevale alla loro maniera con la one-night Ritmi di Ralf in versione Carnival. In console, insieme a Ralf, Federico Grazzini.

Ralf e Ritmi sono di casa al Peter Pan di Riccione, dove tornano con grande regolarità sia d’inverno che d’estate. Ralf è uno dei pochi dj che non necessita di presentazioni: i suoi set si concedono diverse incursioni nei più disparati generi musicali, con citazioni rock, techno e persino di colonne sonore dei film di Sergio Leone. Un eclettismo ed una presenza in consolle che vanno ben oltre il saper mettere i dischi. In un’unica parola: carisma!

Federico Grazzini, da anni si divide tra Ibiza e l’Italia, senza mai rinunciare al suo ruolo di autentico globetrotter della consolle: in questi anni ha suonato in tutto in mondo, in club di culto come il Cielo di New York e il Womb di Tokyo, giusto per citarne un paio.

Il Peter Pan Club di Riccione è aperto venerdì, sabato e prefestivi. Il programma di febbraio prevede ogni sabato il party Vida Loca, ogni venerdì one-night a rotazione; venerdì 28 febbraio torna 90 Wonderland. Sia venerdì che sabato in prima serata cene con spettacoli ispirati a Ibiza, ai musical e al teatro.

more info: www.peterpanclub.net 

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

adam beyer @ social music city 2017

Sabato 22 febbraio 2020 l’Amnesia Milano celebra la Fashion Week con uno degli indiscussi titani della techno, lo svedese Adam Beyer.

Adam Beyer è sempre decisivo e determinante ovunque suoni, sia in un club che in un festival, così come la sua etichetta discografica Drumcode è molto più di un riferimento per dj e clubber, basti pensare che il suo radio show viene trasmesso in oltre 50 nazioni. La sua techno fa la differenza e detta la linea maestra da tantissimi anni, sietematica protagonista in tutti i più importanti appuntamenti del calendario mondiale della musica elettronica. In poche parole, sabato 22 febbraio all’Amnesia arriva un fuoriclasse assoluto di categoria.

Sabato 22 febbraio Adam Beyer è affiancato da B.Converso, resident di Amnesia Milano, dove torna dopo aver suonato insieme a Boris Brejcha a dicembre e durante la maratona di Capodanno. I suoi set sono sempre una garanzia, capaci di portare ogni volta la dancefloor alla giusta temperatura senza mai essere né banali né convenzionali.

Sabato 22 febbraio A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Game Over. In console

Manuel V, Black Department, The Reals e Paul & Divij.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

 

tale of us @ fabrique milano 2017 bis

Dal 18 al 24 febbraio 2020 Milano è una volta di più al centro del mondo grazie a Milano Moda Donna. Una Fashion Week nelle quali sfilate si alternano a party esclusivi con i migliori dj del pianeta. Dj come i Tale Of Us, ospiti speciali venerdì 21 febbraio 2020 al Fabrique di Milano, per il secondo appuntamento annuale con gli eventi organizzati da Amnesia Milano, Loud-Contact e Sincronie, dopo quello in calendario venerdì 24 gennaio con Loco Dice e quelli dello scorso autunno con Solomun, Peggy Gou e Seth Troxler.

 Autentici innovatori, reinventori della techno, i Tale Of Us hanno saputo dare una nuova dimensione alla musica elettronica, grazie anche e soprattutto al loro brand Afterlife, che dà il nome ai loro party (la scorsa estate tutti i giovedì all’Hï Ibiza) e alla loro etichetta discografica, per la quale hanno appena firmato il remix della traccia “Hold Me To The Light” di Kas:st. Circoscrivere il know-how dei Tale Of Us all’elettronica sarebbe comunque riduttivo, come dimostra il loro album “Endless”, uscito nel 2017 su Deutsche Grammophon, una delle più importanti etichette discografiche mondiali di musica classica. I brani “Endless” sono stati giudicati un mix riuscitissimo tra new age e new classic. Decisamente non da tutti e non per tutti.

Venerdì 21 febbraio i Tale Of Us sono affiancati da Wurtz, per la prima volta in console al Fabrique. Il suo suono è in costante evoluzione, proteso alla ricerca del punto di equilibrio tra sonorità melodiche e atmosfere più dark. La dimostrazione più palese? Il suo edit di “Jenny Of Oldstone” di Florence + The Machine, canzone che fa parte della colonna sonora dell’ultima serie televisiva Il Trono di Spade.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.fabriquemilano.it

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

ale zuber per richbitch

RICHBITCH è la one-night del dj e producer Ale Zuber che prima di ogni altra ha portato a Ibiza le sonorità urban e che sabato 15 febbraio 2020 va in scena all’NRG Club di Cesenatico, prima serata di una serie di appuntamenti mensili. In console Ale Zuber e Dirty Nick.

Ale Zuber è l’ideatore di RICHBITCH, un party nato in Italia e in brevissimo tempo impostosi in tutto il mondo da Miami a Londra; nel 2016 il suo approdo a Ibiza, con il suo mix continuo di hip­hop, R&B, reggaeton, trap e moombahton. Zuber è stato il primo ad importare queste sonorità sulla isla, dove da sempre house e techno la fanno da padroni, sino ad approdare – la scorsa estate – ogni lunedì all’Hï Ibiza. Sempre lo scorso anno Zuber è stato resident di MUCHO IBIZA, le domeniche dell’Ushuaïa.

Ibiza, Sardegna, Costa Azzurra sono soltanto alcune delle location che da anni ospitano i set di Dirty Nick, da anni dj dei party di Ale Zuber.

more info: www.facebook.com/iamarichbitch

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews

amelie lens @ amnesia milano a colori credits gabriele canfora per lagarty photo

La sua prima volta all’Amnesia Milano fu nel 2017. Da allora l’ascesa di Amelie Lens è stata inarrestabile: sarà un vero piacere ritrovarla di nuovo nel club milanese sabato 15 febbraio 2020.

Il 2019 della Lens, in particolare, è stato davvero straordinario. Un anno nel quale la dj e producer belga ha rafforzato la sua etichetta discografica LENSKE, che sabato 21 febbraio esce con la sua decima release “The Future”; ha suonato all’Atomium di Bruxelles in diretta streaming per Cercle, la piattaforma che trasmette dj set in streaming da location uniche; ha infine firmato la 204esima compilation del fabric di Londra, uscita lo scorso novembre. Una raccolta che non è una semplice selezione musicale, ma un vero e proprio manifesto sonoro.

Sabato 15 febbraio Amelie Lens è affiancata da Richey V & Simone Zino. Richey V, co-fondatore di Void, si è formato nella cosiddetta scena indie, suonando più volte all’Amnesia con Chris Liebing, Len Faki e Joseph Capriati. Simone Zino continua a crescere come meglio non potrebbe, merito dei suoi studi di pianoforte, di un robusto apprendistato da dj in quel di Ibiza e di diversi set all’Amnesia. Affiatati in console e nelle produzioni discografiche: lo dimostra benissimo “Empire”, la loro traccia uscita per Redimension, la label di Joseph Capriati.

Sabato 15 febbraio A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Sound’s Up. In console Andrea Maiorano b2b Davide Spanò, Charly T., Simo 9.1 e Pit.

foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

more info: www.amnesiamilano.com

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews/

03 matis bologna dicembre 2019

La programma di febbraio 2020 del Matis Dinner Club di Bologna propone tutti i venerdì Vida Loca, la one-night in programma nel locale bolognese per la seconda stagione consecutiva, con i suoi format che si rinnovano di continuo e propongono musica urban in tutte le sfumature, sconfinando talvolta nel pop. Per quanto concerne i sabati, il calendario di febbraio propone la nuova serata That’s Italy (sabato 1), il nuovo party che rivisita in maniera definitiva il concetto di cena-spettacolo, Clorophilla XXL (sabato 8), 90 Wonderland (sabato 15) e sabato 29 la serata “Inferno, Purgatorio, Paradiso – The Devil Is Back”, che per una notte fa rivivere le magiche atmosfere dell’Ethos Mama Club di Gabicce.

Foto di Giacomo Perotti

more info: www.facebook.com/matisclubofficial

join spadaronews on facebook: www.facebook.com/spadaronews/

bob sinclar @ mia clubbing credits Lorenzo TNC

Inaugurato nel 2012, rivoluzionato nel 2017, il MIA Clubbing di Porto Recanati (MC) in brevissimo tempo ha saputo imporsi come una realtà con tutte le qualità – logistica, design, impianti – degne di un festival più che di un club.

Tantissimi gli special guest che si sono succeduti in questi anni al MIA: Axwell, Bob Sinclar, Ilario Alicante, Steve Angello, Steve Aoki e Sven Väth, giusto per citarne alcuni tra i più prestigiosi. E tra i prossimi in calendario, spicca Gigi d’Agostino, in console al MIA sabato 15 febbraio 2020.

Foto di Lorenzo TNC

SCARICA IL COMUNICATO

press kit, foto, interviste, ulteriori info: info@spadaronews.com

more info: www.miaclubbing.it

1 2 3 47